Viaggio in Germania - Le città e regioni più belle
Viaggio in Germania - Vacanze in Germania

Passavia

Tutte le città e regioni della Germania Germania - poltica e società Come sono i tedeschi? La lingua tedesca Vivere e lavorare in Germania La letteratura tedesca La cultura tedesca La musica tedesca La storia della Germania
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Consiglia questa pagina a un amico
Condividere su Facebook Condividere su Twitter Consiglia questa pagina a un amico


Passau con i tre fiumi Inn, Danubio e Ilz
foto: Hgmichna
Passavia dall'alto: a sinistra il fiume Inn, di colore più chiaro perché trasporta fango dalle montagne, al centro il Danubio e a destra il piccolo fiume Ilz. Visto che alla confluenza l'Inn è più largo e dall'alto è ben visibile che il colore più verde delle sue acque sostituisco quelle più blu del Danubio potrebbe sembrare più logico che il fiume che continua la sua corsa verso Vienna porti il nome Inn e non Danubio. Ma il Danubio è molto più profondo dell'Inn (6,8 metri rispetto a 1,8 metri) e porta più acqua. La corrente dell'Inn è più forte e così le sue acque più fangose si mettono sopra le acque del Danubio, ma solo in superficie.

Passavia in breve:

Per orientarsi meglio:

Passavia (Baviera)
Passavia - carta stradale online
Distanze chilometriche Germania-Italia

Il centro storico, tra i fiumi Inn e Danubio:

Il centro storico visto dal fiume Inn
Il centro storico con il duomo di Santo Stefano, visto dal fiume Inn
foto:
High Contrast
Il centro storico visto dal fiume Danubio
Il centro storico con la chiesa di San Paolo (a sinistra) e il duomo di Santo Stefano (al centro), visto dal fiume Danubio
foto:
Aconcagua

Passavia - servizi di prenotazione:

Hotel e Bed and Breakfast a Passavia
Appartamenti di vacanza a Passavia
Voli in Germania
Noleggio auto in Germania
Hotel e Bed and Breakfast a Passavia
Appartamenti di vacanza a Passavia
Voli in Germania
Noleggio auto in Germania

Cosa bisogna sapere di Passavia?

Una città situata alla confluenza di tre fiumi ha indubbiamente una grande importanza sia per gli scambi commerciali che per il dominio militare della zona. Lo avevano capito già i romani che qui fondarono ben tre accampamenti militari. Più tardi, dal 1217 al 1803, Passavia fu sede dei vescovi-principi e la diocesi divenne presto una delle più grandi del Sacro Romano Impero.

Nel 1662 e 1680 due incendi distrussero gran parte della città e i vescovi regnanti, innamorati dell'arte italiana, fecero ricostruire la città, con l'aiuto di architetti italiani, in stile barocco, rococò e neoclassico, conferendole così il suo affascinante aspetto odierno.

Per conoscere Passavia è consigliata una passeggiata lungo le rive di Inn (per la "Innpromenade" proseguendo per il "Innkai") fino all'estremo della penisola dove l'Inn confluisce con il Danubio, per poi scendere dall'altra parte lungo la riva del Danubio fino al vecchio municipio. Da lì potete inoltrarvi nel centro storico per esplorare le piazze (soprattutto la Domplatz e la Residenzplatz), i palazzi e la chiese (da non perdere il duomo di Santo Stefano). Un'altro modo interessante e panoramico per conoscere Passavia è offerta dai battelli passeggeri che fanno il giro dei tre fiumi.

Negli ultimi anni sempre più navi da crociera che percorrono il Danubio si fermano a Passavia e il numero di turisti che arrivano in questo modo in città, anche se solo per poche ore, è in continuo aumento.

Sebbene abbia una lunga storia, Passavia è una città molto giovane. Ciò è dovuto all'alto numero di studenti che frequentano la sua università (12.000 studenti su 50.000 abitanti). La città è anche una tappa importante del "Donauradweg", una pista ciclabile lungo il Danubio, che va dalle sorgenti del fiume in Germania fino al Mar Nero. La parte più bella e più frequentata di questa pista ciclabile va da Passavia a Vienna e molti ciclisti iniziano questa avventura proprio qui, a Passavia.

Passau e l'acqua alta:

Tre fiumi portano tanta acqua e spesso anche troppa. L'acqua alta è sempre stato un flagello per Passavia. Su alcune case lungo la riva del Danubio sono indicati i livelli raggiunti dall'acqua alta negli ultimi secoli. Uno dei più catastrofici disastri della storia di Passavia si è verificato nel 2013 quando l'acqua alla confluenza tra Inn e Danubio ha raggiunto l'altezza di 12,83 metri (rispetto ai 6,8 metri dell'altezza normale), causando danni enormi.

a sinistra: durante l'acqua alta del 2013 le case lungo il Danubio stavano nell'acqua per 6 metri
a destra: all'esterno del municipio sono indicati i vari livelli dell'acqua alta, dal 1501 al 2013
foto:
Stefan Penninger / Wolfgang Pruscha

Cosa c'è da vedere a Passavia?

Altre foto di Passavia:

Il duomo di Santo Stefano
Il duomo di Santo Stefano, a sinistra il monumento al re bavarese Ludwig I
foto:
Aconcagua
Il vecchio municipio
Il vecchio municipio, a sinistra il palazzo della vecchia dogana, davanti sul Danubio: una delle tante navi da crociera che si fermano a Passavia
foto:
Aconcagua
L'ex collegio dei gesuiti (1613), oggi Gymnasium Leopoldinum
L'ex collegio dei gesuiti (1613), oggi Gymnasium Leopoldinum, a sinistra la chiesa San Michele, a destra la torre Schaiblingsturm del 1250 (sul fiume Inn)
foto:
Aconcagua
Il Glasmuseum (museo del vetro) di Passavia
L'entrata al Glasmuseum (museo del vetro)
foto:
Konrad Lackerbeck
La fortezza Veste Oberhaus
La fortezza Veste Oberhaus che sovrasta la città
foto:
Aconcagua

Vedi anche:

Visite guidate, tour, attività a Passavia:


Altre proposte di visite,
tour e attività a Passavia
I vestiti tradizionali della Baviera
I Dirndl
I vestiti tradizionali della Baviera
I Lederhosen

Potrebbero interessarti anche:

Guide della Germania
Guide
Germania
Guide di Monaco e della Baviera
Guide
Baviera
Guide di Berlino
Guide
Berlino
Carte stradali della Germania
Carte stradali
Germania

La geografia della Germania
Geografia
della
Germania
Il codice stradale tedesco
Il codice
stradale
tedesco
La Germania in bicicletta
Germania
in
bicicletta
Nomi geografici: tedesco -italiano
Nomi
geografici
ted-ita

Scrivi un commento...
Finora non ci sono dei commenti.

© 2022 Wolfgang Pruscha

Contatto - copyright - privacy