Viaggio in Germania - La lingua tedesca

Il dativo

Condividere su Facebook

Quando si usa il dativo?

Il dativo viene usato soprattutto:

1) come complemento di termine
╗ Er hat dem Kind einen Kuss gegeben. - Ha dato un bacio al bambino.
╗ Ich schenke ihr eine CD. - Le regalo un CD.

2) con certe preposizioni
╗ Ich fahre mit dem Auto. - Vado in macchina.
╗ Ich war bei ihm. - Sono stato da lui.

Gli articoli e i pronomi personali al dativo:

Al dativo cambiano gli articoli, i pronomi e in un caso particolare anche la forma del sostantivo.

1) Gli articoli:
   nominativo    dativo
der  /  dieser  /  ein dem  /  diesem  /  einem
die /  diese  /  eine der  /  dieser  /  einer
das /  dieses  /  ein dem  /  diesem  /  einem
die  /  diese (plurale) den  /  diesen

2) I pronomi possessivi:

I pronomi possessivi (il mio, il tuo, il suo...) in tedesco sono considerati articoli (!) e, di conseguenza, cambiano nella stessa maniera:
╗ mein - meinem, dein - deinem etc.
╗ meine - meiner, deine - deiner etc.
╗ unser - unserem, euer - eurem etc.
╗ unsere - unserer, eure - eurer etc.

In modo analogo cambia anche l'articolo negativo kein:
╗ kein - keinem
╗ keine - keiner
╗ keine (plurale) - keinen etc.

3) I pronomi personali:
   nominativo    dativo
ich mir
du dir
er ihm
sie ihr
es ihm
wir uns
ihr euch
sie ihnen
Sie (cortesia) Ihnen
4) I sostantivi:

La forma del sostantivo cambia solo al dativo plurale: la parola aggiunge una n.
Esempi:
╗ Das sind meine Freunde. (nominativo plurale)
╗ Ich treffe meine Freunde. (accusativo plurale)
╗ Ich spreche mit meinen Freunden. (dativo plurale)

Eccezioni da questa regola:
╗ Quando il sostantivo al plurale finisce giÓ in n (esempio: die Frauen), non si aggiunge un'altra n.
╗ Quando il sostantivo al plurale finisce in s (esempio: die Autos), non si aggiunge la n.

L'uso del dativo come complemento di termine:

Bisogna subito chiarire una cosa importante:

I verbi italiani che richiedono un complemento di termine (che corrisponde alla risposta alla domanda a chi? o a che cosa?), cioŔ dare, regalare, prestare, rispondere e altri, non sono necessariamente gli stessi che in tedesco richiedono il dativo. La corrispondenza Ŕ circa dell'85-90%, ma le eccezioni - quel restante 10-15% dei verbi - provocano purtroppo spesso degli errori.

1) Alcuni esempi di verbi che in italiano e in tedesco si comportano in modo uguale:
dare - geben: Er hat dem Kind einen Kuss gegeben.
regalare - schenken: Ich schenke ihr eine CD.
rispondere - antworten: Er hat mir gestern geantwortet.

2) Il primo gruppo di eccezioni:
Verbi che in italiano vogliono un complemento di termine, in tedesco invece l'accusativo:
chiedere - fragen, interessare - interessieren

Esempi:
╗ Chiedo a te. - Ich frage dich.
╗ Questo non gli interessa. - Das interessiert ihn nicht.

3) Il secondo gruppo di eccezioni:
Verbi che in italiano vogliono un complemento oggetto, in tedesco invece il dativo:
aiutare - helfen, ringraziare - danken

Esempi:
╗ Aiuto te. - Ich helfe dir.
╗ Ho ringraziato tuo fratello. - Ich habe deinem Bruder gedankt.

Memorizzate bene queste eccezioni!

Ripetizioni di tedesco e di altre materie
per scuola e universitÓ
Trova l'insegnante giusto per te!

L'uso del dativo con certe preposizioni:

1) Certe preposizioni richiedono sempre il dativo!

Quelle pi¨ importanti e pi¨ usate sono:
aus, bei, mit, nach, seit, von, zu
Altre preposisizioni meno usate che richiedono il dativo sono:
au▀er, entgegen, gegenŘber, gemń▀

Esempi:
╗ Ich fahre mit dem Auto.
╗ Er war bei ihm.
╗ Wir sehen aus dem Fenster.
╗ Sie treffen sich nach der Pause.

2) Ci sono poi delle preposizioni che possono richiedere o dativo o genitivo (indifferentemente e senza differenza di significato):
 
trotz  -  nonostante
wegen  - a causa di
wńhrend  - durante

Esempi:
╗ trotz des Streiks (genitivo) - trotz dem Streik (dativo)
╗ wegen der Probleme (genitivo plurale) - wegen den Problemen (genitivo plurale)
╗ wńhrend der Pause - wńhrend der Pause (al feminile singolare dativo e genitivo sono uguali)

Le preposizioni "antipatiche":

Ci sono anche delle preposizioni che possono richiedere il dativo o l'accusativo, ma con differenza di significato, cosa che le rende non sempre facili da usare.

Queste preposizioni sono:
in, an, auf, Řber, unter, vor, hinter, neben, zwischen

1) Quando una di queste preposizioni Ŕ una preposizione temporale richiede sempre il dativo.

Esempi:
╗ Er kommt fahre in einer Woche.
An diesem Tag habe ich keine Zeit.
Zwischen dem ersten und dem zehnten Mai bin ich in K÷ln.

2) Quando una di queste preposizioni Ŕ una preposizione locale pu˛ invece richiedere il dativo o l'accusativo.

Con un po' di semplificazione si pu˛ dire:
╗ quando si tratta di "stato in luogo" = dativo
╗ quando si tratta di "moto a luogo" = accusativo

Ma visto che il discorso Ŕ un po' complesso ho dedicato un'intera pagina a questo argomento:
Preposizioni con dativo e accusativo


Argomenti correlati:

Indispensabile per chi studia il tedesco:

Corsi di tedesco, eserciziari, grammatiche
Corsi di tedesco,
eserciziari, frasari,
grammatiche
Dizionari tedesco-italiano, italiano-tedesco
Dizionari
tedesco-italiano
italiano-tedesco
Letture facili in lingua tedesca
Letture facili
in lingua tedesca
da A1 a B1
Libri in lingua tedesca - classici
Libri
in lingua tedesca
- testi classici -

Traduttori madrelingua

Altre risorse utili di questo sito:

Tutte le altre spiegazioni di grammatica
Spiegazioni
di grammatica
Esercizi e corsi di tedesco in internet
Esercizi di tedesco
online
Consigli e strumenti per lo studio del tedesco
Consigli, strumenti, metodi -
per principianti e progrediti
Offerte di lavoro per chi sa il tedesco
Soggiorni linguistici in Germania
per ragazzi tra 13 e 18 anni
Offerte di lavoro per chi sa il tedesco
Offerte di lavoro in Italia
per chi sa la lingua tedesca
Vivere, studiare e lavorare in Germania
Vivere, studiare e lavorare
in Germania


C'Ŕ 1 commento questa pagina:

Luciano Idi:
Grazie Wolfgang, mi fai ripassare la grammatica... si dimentica sempre qualche cosa. Un salutone.
(02/04/2014)
  Aggiungi un tuo commento

Scopri anche le altre pagine su:

Lingua tedesca
La lingua tedesca
Pagine bilingui
Pagine bilingui - in taliano e tedesco

Da non perdere:

Germania-shop
Germania-shop:
Libri, film, musica, T-shirt,
vestiti tradizionali, prodotti tipici tedeschi
La Germania in Facebook
Facebook:
"Mi piace la Germania"
un gruppo di discussione vivace e simpatico

Consiglio:

Vuoi essere aggiornato sulle novitÓ di questo sito?

Newsletter: per essere sempre aggiornati sulle novitÓ!

Copyright, privacy, contatto