Letteratura e cultura tedesca

Johann Wolfgang Goethe - aforismi

Goethe in Italia
Johann Wolfgang Goethe (1749-1833)
in un quadro di Johann Heinrich Wilhelm Tischbein, 1786
fonte: Wikimedia Commons

Noi e gli altri

Ci sono persone che si soffermano sui difetti dei loro amici. Non serve. Io ho sempre rivolto la mia attenzione ai meriti dei miei avversari e ne ho tratto profitto.

Osservare se stessi

Niente ci informa meglio su noi stessi che vedere di nuovo davanti a noi cose prodotte da noi anni prima, per cui abbiamo la possibilità di osservarci come si osserva un oggetto.

Chi grida di più

Nel mondo non è importante conoscere gli uomini, importa essere più intelligenti di chi si ha davanti sul momento. Lo si constata alle fiere annuali, lo dimostrano tutti coloro che vendono la loro merce gridando a squarciagola.

Carriera e immagine

Che brutta razza è quella delle persone la cui anima riposa tutta sul cerimoniale, il cui poetare e fare consiste per anni nel mirare unicamente alla conquista di un posto più importante a tavola!

Consolazione per la mediocrità

Non c'è consolazione più grande per la mediocrità che sapere che anche il genio non è immortale.

La riconoscenza

Quando incontriamo qualcuno che ci deve riconoscenza ce ne ricordiamo subito. Quante volte invece incontriamo qualcuno verso il quale abbiamo un debito di gratitudine e non ci pensiamo!

L'apparenza

Il mondo giudica dall'apparenza.

Razionalità e intelligenza

L'uomo intelligente trova ridicolo quasi tutto, quello razionale quasi niente.

Il mondo

Il mondo è una campana che ha una crepa, fa rumore ma non suona.

Imparare una lingua straniera

Distingue lo sciocco dall'uomo intelligente unicamente il fatto che questo afferra con rapidità, vivacità e prontezza gli aspetti delicati del presente e su di essi si esprime senza difficoltà, mentre quello si aiuta ricorrendo a frasi fatte, tradizionali, prefabbricate, esattamente come facciamo noi quando impariamo una lingua straniera.

I cambiamenti nella vita

La vita fa parte delle cose viventi, chi vive deve quindi sempre affrontare dei cambiamenti.

Comunicare

Comunicare l'un l'altro, scambiarsi informazioni è natura; tener conto delle informazioni che ci vengono date è cultura.

Lo scopo della vita

Lo scopo della vita è la vita stessa.

L'uomo colto

L'uomo semplice, incolto, è soddisfatto solo quando vede succedere qualcosa; quello colto vuol percepire; solo quello coltissimo prova piacere nel riflettere.

Come educhiamo?

Come educhiamo i nostri giovani? Vogliamo che perdano questo o quel difetto, ma i difetti sono tanti quanti sono gli organi che aiutano l'uomo a vivere. Come si persegue il ragazzo nel quale si rileva una scintilla di vanità! Ma che misera creatura è l'uomo quando ha rinunciato a ogni vanità!

Valori da trasmettere

Se volessero agire secondo i principi della pedagogia gli anziani non dovrebbero proibire a un giovane ciò che lo rende felice quando non hanno da offrirgli in cambio qualche altra cosa.

L'importanza di un uomo

L'uomo rimane importante non perché lascia qualcosa di sé ma perché agisce e gode e induce gli altri ad agire e godere.

I pensieri intelligenti

Tutto ciò che è intelligente è già stato pensato; basta cercare di pensarlo di nuovo.

Traduzione e originale

I traduttori sono simili a zelanti mediatori che esaltano i pregi di una bella donna mezzo velata: fanno nascere l'impulso irresistibile di conoscere l'originale.

Libertà e condizionamento

Nessuno è più schiavo di chi si credo libero e non lo è. Appena può dichiararsi libero l'uomo si sente condizionato. Quando ha il coraggio di dichiararsi condizionato si sente libero.

La filosofia

La filosofia, se vuole acquistare importanza per la vita, deve essere amata e vissuta.

I tedeschi e la filosofia

I tedeschi sono strani: cercando e mettendoci dappertutto idee e pensieri profondi si rendono la vita più difficile del necessario. Abbiate coraggio! Non pensate sempre che tutto sia futile se non c'è un pensiero astratto!

Siamo indispensabili?

Non ci si accorge mai abbastanza presto di quanto non si è indispensabili per il mondo. Che persone importanti crediamo di essere! Immaginiamo di essere i soli ad animare la sfera in cui operiamo; pensiamo che, assenti noi, si fermi ogni ogni cosa: vita, nutrimento e respiro; e non ci accorgiamo che la lacuna che lasciamo si colma molto in fretta, anzi spesso non diventa che il luogo per qualcosa, se non di migliore, per lo meno di più gradevole.

Il felice e l'infelice

La presenza dell'infelice rattrista il felice, e quella del felice rattrista l'infelice - ahimè - ancora di più.

Lo studio

L'utile è solo una parte del significante; per possedere veramente una materia bisogna studiarla per se stessa, con amore.

Beato l'instancabile

Tutto ciò che facciamo è fatica, beato chi non si stanca.

La grandezza

É felice e grande solo chi non ha bisogno di comandare o di obbedire per essere qualcuno!

Il giudizio degli altri

Il vecchio perde uno dei più grandi diritti dell'uomo, non viene più giudicato dai suoi simili.

Il governo migliore

Qual è il governo migliore? Quello che ci insegna a governare da noi.

Noi e le circostanze

Non siamo piccoli quando le circostanze ci sono ostili, ma solo quando ci sopraffanno.

Desideri

Quando immaginiamo di possedere la cosa desiderata siamo più lontani che mai dai nostri desideri.

Autocritica

Basta diventare più vecchi per diventare più indulgenti; non vedo commettere un errore che non abbia commesso anch'io.

La fonte di questi aforismi:

Gli aforismi pubblicati in questa pagina sono presi dal libro:
Massime
, di Johann Wolfgang von Goethe.
Tascabili Economici Newton, Roma 1994

Vedi anche:

Goethe: Massime e riflessioni
Massime e riflessioni
di Johann Wolfgang Goethe
251 pagine
Per saperne di più
Altri libri di e su Johann Wolfgang Goethe
Johann Wolfgang Goethe:
altri libri
Opere di Goethe, biografie...
Per saperne di più

Commenta questa pagina:

Finora non ci sono commenti ...

Tutte le altre pagine su Johann Wolfgang Goethe:

Tutte le pagine sulla letteratura tedesca tra il 1750-1900:

Consiglio:

Problemi con la lingua tedesca?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter:

Tutti i capitoli di www.viaggio-in-germania.de:

Tutte le città e regioni della Germania  Tutti i servizi per il vostro viaggio in Germania  Società, politica ed economia  Come sono i tedeschi?  Vivere e lavorare in Germania
Lingua tedesca  Letteratura tedesca  Arte, cultura, filosofia, scienza  Cinema tedesca  Musica tedesca  Storia della Germania  Germania-Shop

Copyright, privacy, contatto