.

www.viaggio-in-germania.de

Viaggio in Germania - Lingua tedesca

Le costruzioni attributive

La forma dell'infinito

Il Konjunktiv

Il passivo

Come tradurre il gerundio italiano?

La coniugazione dei verbi tedeschi

Nominativo e accusativo

Dativo e accusativo

"Perfekt" e "Präteritum"

Le preposizioni tedesche

I verbi composti

I sostantivi composti

La parola "es"

Costruzioni attributive

Davon, dazu, daran, dabei...

Come si traduce  "quando"?

"Wenn" o "ob"?

Der-die-das

Con articolo o senza?

La declinazione degli aggettivi e dei sostantivi

I verbi modali

Sui pronomi personali e riflessivi

Unten, unter, runter...

"Erst" o "nur"?

"Sehr" o "viel"

Grammatica

Esercizi

Le parole giuste

Come studiare

Scuole di tedesco

Esami riconosciuti

Ortografia tedesca

Pagine bilingui

Dialetti tedeschi

Storia della lingua, linguistica

Studiare e lavorare in Germania

Trovare lavoro
con l'aiuto della lingua tedesca

Per insegnanti

Traduzioni

Volete conoscere dei tedeschi?

Dies und das - Grammatica di tedesco con esercizi

Dies und das - Grammatica di tedesco con esercizi


Altri materiali per lo studio del tedesco

Home > Lingua tedesca > Grammatica > Costruzioni attributive

Le costruzioni attributive (e le costruzioni participiali) sono molto diffuse nella lingua scritta e rappresentano spesso un problema ostico per la comprensione di un testo. Qui le spiegazioni per capirne di più.

A - Facciamo prima un passo indietro

Prima di parlare di costruzioni attributive (brutta parola...), o di costruzioni participiali (parola ancora più brutta...), facciamo un passo indietro. Parliamo di una cosa semplice, cioè della posizione dell'aggettivo rispetto al sostantivo a cui si riferisce. Due esempi:

1 - Mi piacciono le case nuove.
2 - Giorgio ha una bella casa.

Di solito (esempio 1) l'aggettivo sta dopo il sostantivo a cui si riferisce, in alcuni casi invece può anche precedere il sostantivo (esempio 2). Se vi chiedete il perché vi dico: non lo so neanch'io - chiedete al vostro insegnante di italiano!

In tedesco invece l'aggettivo sta sempre davanti al sostantivo:

1 - Die neuen Häuser gefallen mir.
2 - Giorgio hat ein schönes Haus.

Questo lo sapevate già (vero??). Infatti, pochi studenti sbagliano la posizione dell'aggettivo in questi casi semplici.

B - Attributi più complessi

Ma l'attributo del sostantivo (nei casi di sopra si trattava di un solo aggettivo) può anche essere più complesso. Esempi:

1 - Hai mai visto case così belle?
2 - Hai mai visto case così belle ed eleganti?
3 - Una casa vecchia 20 anni costa meno di una nuova.

Anche in questi casi in tedesco l'attributo al sostantivo sta sempre davanti al sostantivo:

1 - Hast du je so schöne Häuser gesehen?
2 - Hast du je so schöne und elegante Häuser gesehen?
3 - Ein 20 Jahre altes Haus kostet weniger als ein neues.

Questo è meno ovvio. Infatti, in questi casi di solito gli errori aumentano...

C - Attributi ancora più complessi

Gli attributi al sostantivo possono anche essere dei participi e con questi cominciano i guai seri:

1 - Una casa costruita recentemente costa molto.
2 - Una casa costruita più di 20 anni fa costa molto meno.
3 - Una casa costruita più di 20 anni fa nel centro di Roma costa sempre un mucchio di soldi.

In tedesco:

1 - Ein kürzlich gebautes Haus kostet viel.
2 - Ein vor über 20 Jahren gebautes Haus kostet viel weniger.
3 - Ein vor über 20 Jahren im Zentrum von Rom gebautes Haus kostet immer noch eine Menge Geld.

Padroneggiare con disinvoltura queste costruzioni non è affatto facile, anche perché possono essere ancora più lunghe:

Ein vor über 20 Jahren im Zentrum von Rom gebautes und kürzlich renoviertes Haus kostet...

Ma consolatevi: in tedesco costruzioni così complesse si usano praticamente solo nella lingua scritta. Nella lingua parlata c'è un trucco per rendere tutto più semplice: si usano le frasi relative.

Invece di dire:

Ein von Picasso gemaltes Bild kostet eine Menge Geld.

diciamo:

Ein Bild, das von Picasso gemalt wurde, kostet eine Menge Geld.

Molto più semplice, vero?
Infatti, tutte le costruzioni attributive (o participiali) possono essere trasformate in una frase relativa, anche quelle più semplici. Anche la frase:

Ich habe selten so alte Bücher gesehen.

si può trasformare così:

Ich habe selten Bücher gesehen, die so alt sind.

Come regola si può dire; più lunghe e complesse sono le costruzioni attributive, meglio è (nella lingua parlata) usare le frase relative. Tra l'atro, la trasformazione di queste costruzioni è molto usata come esercizio nei libri di testo.

D - Participio passato e participio presente

Negli esempi usati sopra si trattava sempre di participi passati, ma queste costruzioni sono possibili anche con un participio presente. Esempi:

1 - Ein in Deutschland studierender Engländer...
(Un inglese che studia in Germania...)
2 - Ein laut bellender Hund...
(Un cane che abbaia fortemente...)
3 - Die im Garten spielenden Kinder...
(I bambini che giocano nel giardino...)

Il participio presente non è molto usato in tedesco e in questi casi in italiano si usa di solito una frase relativa. Comunque, anche in tedesco è possibile trasformare le costruzioni con un participio presente in frasi relative - anzi è meglio...

E - Vediamo le costruzioni participiali più da vicino

Ma visto che nella lingua scritta le costruzioni con un participio passato (anche quelle più lunghe) sono piuttosto frequenti è bene conoscerle un po' meglio. Altrimenti la comprensioni dei testi scritti può diventare molto difficile, se non impossibile. Torniamo all'esempio di prima:

Una casa costruita più di 20 anni fa nel centro di Roma costa...
Ein vor über 20 Jahren im Zentrum von Rom gebautes Haus kostet...

Nella frase italiana il participio passato (costruita) sta all'inizio della costruzione (costruita più di 20 anni fa nel centro di Roma).

Nella frase tedesca invece il participio passato (gebaut) sta alla fine della costruzione (vor über 20 Jahren im Zentrum von Rom gebautes) e, non dimenticatelo, va anche declinato! (vedi: la declinazione dell'aggettivo)

Inoltre, può benissimo capitare che articolo e sostantivo, in italiano in questi casi di solito insieme:
Una casa
........ ................. ............. ........... .......... costa...,
in tedesco possono essere molto distanti l'uno dall'altro:
Ein ........ ................. ............. ........... .......... Haus kostet.......

Ma la regola di base delle costruzioni complesse è la stessa di quella per le costruzioni molto semplici:

Ein altes Haus kostet...
Ein
vor über 20 Jahren im Zentrum von Rom gebautes Haus kostet...

Cioè: l'attributo (formato da un semplice aggettivo o da una complessa costruzione participiale) sta sempre davanti al sostantivo di riferimento.

Ultimo caso di cui dobbiamo parlare: un aggettivo insieme a una costruzione participiale. Esempio:

Un vecchio libro stampato più di 300 anni fa costa...

In questo caso, in tedesco ci sono due possibilità:

Ein altes, vor über 300 Jahren gedrucktes Buch kostet...
Ein vor über 300 Jahren gedrucktes, altes Buch kostet...

F - Tedeschi e italiani...

Mentre gli italiani scrivono così...

Questo è un romanzo scritto da Manzoni nel 19° secolo.

...i tedeschi scrivono (e pensano?) in questa maniera:

Questo è un nel 19° secolo da Manzoni scritto romanzo.

Buffo, vero?

G - Altri esempi, tanto per abituarsi

In italiano:

1- Quest'opera scritta da Dante nel 13° secolo è molto famosa.
2- La macchina riparata ieri nell'officina di mio zio è di nuovo rotta.
3- Le mele raccolte in questa stagione sono le migliori.
4- Questo è un errore fatto spesso dagli studenti italiani.
5- Camicie lavate e stirate da te sono sempre perfette.

In tedesco:

1- Dieses von Dante im 13. Jahrhundert geschriebene Werk ist sehr berühmt.
2- Das gestern in der Werkstatt von meinem Onkel reparierte Auto ist schon wieder kaputt.
3 - Die in dieser Jahreszeit geernteten Äpfel sind die besten.
4 - Das ist ein von italienischen Studenten oft gemachter Fehler.
5 - Von dir gewaschene und gebügelte Hemden sind immer perfekt.

Se avete ancora dei problemi:

Assistenza linguistica?
Rispondo volentieri alle vostre mail. Ma prima dovete leggere questa pagina.
Libri utili per lo studio:
Grammatica del tedesco - dalla A alla Z
Casa editrice: Hoepli

Clicca per saperne di più
Altre grammatiche, corsi di tedesco su CD, eserciziari, libri utili per lo studio:

Materiali per lo studio del tedesco

Traduzioni:

Ecco a voi il
traduttore online
del "Corriere della Sera"

Basta inserire la parola da tradurre, scegliere il tipo di traduzione e cliccare sulla freccia.

Per traduzioni
professionali:

Traduzioni online
(tutte le lingue)

Vedi anche:

Esercizi e corsi di tedesco
Gli esercizi di "www.viaggio-in-germania.de" e altre risorse online. [capitolo]
Tutte le pagine sulla lingua tedesca
Tutto quello che vi serve per impararla. [capitolo]

Indici di tutte le pagine di questo sito:

Sulla Germania e i tedeschi

Sulla lingua tedesca

Sulla letteratura e cultura tedesca

1.000 pagine - piene di informazioni e servizi utili!

Corsi di tedesco, eserciziari, grammatiche


Traduzioni professionali


La libreria
di questo sito


Libri in tedesco
da amazon.de


Libri in tedesco
da webster.it


250 biglietti da visita - gratis


Tutto per il
vostro viaggio
in Germania

www.dvd.it