Viaggio in Germania - Le città e regioni più belle

Berchtesgaden

Articolo di Daniela Brina
Berchtesgaden
La "Schlossplatz" di Berchtesgaden: a sinistra il monumento commemorativo delle ultime guerre,
al centro il campanile della chiesa "St. Andreas" e a destra la chiesa "St. Peter und Johannes"
Tutte le foto in questa pagina:  Daniele Brina

Berchtesgaden in breve:

  • regione: Baviera
  • posizione geografica: a 8 km dal confine con l'Austria, sul fiume Ache, quasi completamente circondata dalla catena delle Alpi di Berchtesgaden
  • altitudine: 573 m s.l.m.
  • abitanti: 7.700
  • confessioni: cattolici (79%), protestanti (15%), altre o nessuna confessione (6%)
  • economia: più della metà della popolazione lavorativa è occupata nel settore del turismo
  • targa automobilistica: BGL

Per orientarsi meglio:

Berchtesgaden
La posizione di Berchtesgaden
nella regione Baviera
Berchtesgaden
Carta stradale online
(per ingrandire clicca sopra)
Distanze da Berchtesgaden
Distanze da Berchtesgaden
Clicca qui per altre distanze Ita-Ger

Monumento commemorativo delle due guerre mondiali al centro di Berchtesgaden

Cosa bisogna sapere di Berchtesgaden?

La Berchtesgadener Land è un incantevole angolo di Baviera ai margini dei confini austriaci situato a sud-est della Baviera e Berchtesgaden ne è la capitale. Fino al 1809 era dominata dal principe-vescovo di Salisburgo, dopo faceva parte del regno della Baviera e dal 1871 della Germania. Il suo centro storico è costellato da palazzi storici tra cui spicca lo Schloss che oggi conserva i tesori d’arte collezionati dal principe Rupprecht, l’ultimo erede della Corona di Baviera e figlio di Ludwig III. Passeggiando per le strade della cittadina si è circondati dalle sue case decorate da fiori e affreschi, birrerie e negozietti di prodotti locali. Tra le case con pareti affrescate spicca il Monumento commemorativo delle due guerre mondiali (vedi la foto sopra). Sulle sue facciate sono dipinte scene di guerra e le sofferenze subìte dalla popolazione del luogo durante le due ultime guerre mondiali, specialmente la seconda, visto che la località era a pochi chilometri dalla famosa residenza montana di Hitler, il Berghof e dalla Kehlsteinhaus.

Autori di diari di viaggio, artisti, esploratori, romanzieri hanno immortalato in maniera diversa, ma con unanime e positiva impressione, questa località alpina dotata di numerose attrazioni paesaggistiche, naturali e storiche. Qui ci si può recare in visita sia al complesso conventuale fondato nel 1102 dai canonici agostiniani sia all’abbazia di St. Peter und Johannes (Stiftkirche) il cui interno gotico si fonde in armonia con l’esterno in stile romanico. Sempre rimanendo in tema è possibile dirigersi verso la barocca Pfarrkirche (St. Andreas) e la Franziskanerkirche dove risiedono appunto i padri Francescani da oltre 300 anni.

Degna di nota, seppur appena fuori Berchtesgaden, è la piccola parrocchiale del vicino villaggio di Ramsau an der Ache dolcemente appoggiata su uno sfondo a dir poco idilliaco. Questo santuario fa spesso da orizzonte per eccellenza nelle cartoline bavaresi. Il capoluogo è anche conosciuto per le famose miniere di sale. Oggi sono visitabili a bordo di un trenino speciale che conduce nelle profondità della miniera dove si trova un lago sotterraneo dotato appunto di un’alta concentrazione salina. Il percorso prevede anche pannelli di storia interattivi dove i visitatori possono apprendere molto sulla storia di questo ‘oro bianco’ delle alpi.
Berchtesgaden
Nel centro di Berchtesgaden
Berchtesgaden è ricca di offerta turistica tanto estiva che invernale. A sud della cittadina è stato fondato nel 1978 il National Park, unico parco nazionale delle Alpi tedesche con paesaggi mozzafiato, natura incontaminata, rare specie di piante e animali. Oggi si possono intraprendere escursioni in qualsiasi zona di quest’area a partire dal centro visitatori, la Haus der Berge situata a Berchtesgaden nella Hanielstrasse. Ma le riserve intatte non si esauriscono qui; il Königssee, che sorge all’interno del parco, è lo specchio lacustre più pulito della Germania, grazie alla continua attenzione ambientale di questi luoghi. Berchtesgaden e tutti i territori del Berchtesgadener Land sono da sempre luoghi di quiete e relax, dove l’assenza di rumori invita il turista a godere della vista e ad essere un tutt’uno in armonia con la natura.

Un altro laghetto, meno conosciuto del precedente, appartiene a queste località: l’Hintersee. Quest’area è particolarmente pittoresca al punto da essere spesso scelta come location da cineasti che vogliano immortalare sul grande schermo siti di maestosa bellezza e romanticismo pastorale.

Tre sono poi le strade panoramiche che partono o arrivano proprio qui: la Kehlsteinstrasse che porta da Obersalzberg fino al rifugio del Kehlstein; la Rossfeldstrasse dove un tortuoso tragitto vi solleva per un dislivello di 1600 conducendovi davanti a viste alpine spettacolari; infine la Deutsche Alpenstrasse (La Strada tedesca delle Alpi) che collega la cittadina bavarese con il lago di Costanza, uno dei percorsi più antichi e suggestivi del paese.
Berchtesgaden è un ottimo punto dotato di ogni servizio, ideale per rilassarsi, divertirsi, immergersi nella natura e, perché no, lasciarsi coccolare dalla perenne calma che si è impadronita di questo angolo di paradiso.
Vuoi collaborare anche tu? Scrivimi!
Berchtesgaden
Un'altra immagine del centro di Berchtesgaden.
Azzurro e bianco, i colori delle bandierine, sono i colori della Baviera

Cosa c'è da vedere a Berchtesgaden?

  • tutto il centro storico con numerose case affrescate
  • il Monumento commemorativo delle due guerre mondiali, nello Schlossplatz
  • lla chiesa St. Peter und Johannes, l'antica chiesa abbaziale, con facciata di stile neoromanico ed interno gotico, e due torri alte 56 metri e la chiesa barocca St. Andreas
  • lo Schloss (castello), nello Schlossplatz, in origine un'antica abbazia romanico-gotica che fu modificata nel XVI secolo e in parte barocchizzata
Nelle vicinanze di Berchtesgaden:
  • la piccola chiesa parrocchiale del vicino villaggio di Ramsau an der Ache, a 9 km da Berchtegaden
  • il lago Königssee, lago montano di origine glaciale, lungo ca. 7 chilometri, a 6 km da Berchtegaden
  • il lago Hintersee, a 13 km da Berchtegaden
  •  le antiche miniere di sale visitabili con visita guidata, a 2 km da Berchtegaden
  •  il Nido dell'Aquila (oggi trasformato in ristorante), bunker-rifugio e postazione militare di Hitler, a 5 km da Berchtegaden

La chiesa parrocchiale di Ramsau

Dove soggiornare a Berchtesgaden?

Guide e carte stradali di Monaco e della Baviera:

Com'è il tempo a Berchtesgaden?

WetterOnline
Berchtesgaden

C'è un commento a questa pagina:

Franca:
È una cittadina deliziosa. Ma tutto quello che vedo e leggo su questo sito è affascinante. Vorrei poter venire ogni anno in Germania, mi piace tanto!
(04/11/2013)

Vicino a Berchtesgaden ci sono:

Scopri tutte le mete turistiche più belle:

Consiglio:

Iscriviti gratuitamente alla newsletter:

Tutti i capitoli di www.viaggio-in-germania.de:

Tutte le città e regioni della Germania  Tutti i servizi per il vostro viaggio in Germania  Società, politica ed economia  Come sono i tedeschi?  Vivere e lavorare in Germania
Lingua tedesca  Letteratura tedesca  Arte, cultura, filosofia, scienza  Cinema tedesca  Musica tedesca  Storia della Germania  Germania-Shop

Copyright, privacy, contatto