Viaggio in Germania - Le città e regioni più belle

Rosenheim

Rosenheim
L'entrata alla zona pedonale con i campanili delle due chiese principali della città:
Sankt Nikolaus e Heilig Geist Kirche.
foto:
Gerhard Piezinger

Rosenheim in breve:

  • regione: Baviera
  • posizione geografica: nel sud della Baviera, sul fiume Inn, nella zona prealpina
  • altitudine: 447 m s.l.m.
  • abitanti: 60.000
  • stranieri residenti a Rosenheim: 10.200 (17%)
  • confessioni: cattolici (80%), protestanti (12%), altre o nessuna confessione (8%)
  • economia: abbigliamento, arredamento, elettronica di consumo, oreficeria, industria del legno
  • città gemellata in Italia: Lazise (VR)
  • targhe automobilistiche: RO

Per orientarsi meglio:

Rosenheim
La posizione di Rosenheim
nella regione Baviera
Rosenheim
Carta stradale di Rosenheim
(per ingrandire clicca sopra)

La porta Mittertor che ospita lo Städtisches Museum (museo civico)
foto:
Rufus46

Cosa bisogna sapere di Rosenheim?

Chi arriva in Germania attraverso l'autostrada del Brennero ci passa molto vicino: a 35 km dopo il confine con l'Austria, a due passi dal punto in cui l'autostrada si divide per proseguire o a Monaco di Baviera o a Salisburgo si trova questa bella città bavarese sul fiume Inn che ha sempre tratto vantaggio dalla sua posizione strategica nei commerci tra il nord e il sud dell'Europa. Il commercio del sale e la lavorazione del legno (nel centro storico c'è anche un interessante museo dedicato alla tecnica del legno) hanno reso Rosenheim ricca e famosa.

Il modo migliore per visitare Rosenheim è una passeggiata a piedi, in questo modo tutte le attrazioni turistiche sono facilmente raggiungibili. In alternativa si può fare un giro in bicicletta (da consigliare soprattutto in estate) noleggiabili vicino alla stazione delle ferrovie.

Da non perdere è lo Herbstfest, una festa della birra tra fine agosto e metà settembre, più piccola della famosa Oktoberfest di Monaco di Baviera, ma forse proprio per questo più tipica.

La chiesa Sankt Nikolaus
foto:
Rufus46

Cosa c'è da vedere a Rosenheim?

  • le due chiese Sankt Nikolaus, il simbolo di Rosenheim e quella, più piccola, Heilig Geist Kirche, l’antica chiesa ospedaliera, entrambe con il tipico campanile a cipolla, nella zona pedonale
  • le due piazze Max-Josefs-Platz, il salotto della città, e Ludwigs-Platz (con il mercato da lunedì a sabato)
  • molti palazzi del centro con i portici all'italiana, spesso dipinti con tinte pastello
  • lo Städtisches Museum (museo civico) nella trecentesca Mittertor che è l'unica rimasta delle antiche porte della città (vedi la foto sopra)
  • il Holztechnisches Museum (museo della tecnica del legno, vedi la foto sotto)
  • lo Inn Museum (museo del fiume Inn) che mostra l'importanza del fiume come strada commerciale, dal medioevo fino ad oggi
  • il parco Salinpark, dedicato all'arte

Il museo della tecnica del legno, nella zona pedonale
foto:
Bbb-Commons

Potrebbero interessarti anche:

Dove soggiornare a Rosenheim?

Guide e carte stradali di Monaco e della Baviera:

Carte stradali, guide e depliant turistici della Germania:

Com'è il tempo a Rosenheim?

WetterOnline
Rosenheim

Commenta questa pagina:

Finora non ci sono commenti ...

Scopri tutte le mete turistiche più belle:

Consiglio:

Iscriviti gratuitamente alla newsletter:

Tutti i capitoli di www.viaggio-in-germania.de:

Tutte le città e regioni della Germania  Tutti i servizi per il vostro viaggio in Germania  Società, politica ed economia  Come sono i tedeschi?  Vivere e lavorare in Germania
Lingua tedesca  Letteratura tedesca  Arte, cultura, filosofia, scienza  Cinema tedesca  Musica tedesca  Storia della Germania

Copyright, privacy, contatto