www.viaggio-in-germania.de

Viaggio in Germania - Lingua tedesca

Il passato prossimo - la soluzione degli esercizi

Corsi di tedesco online

Libreria: corsi di tedesco, esercizi, grammatiche

Esercizi e grammatiche di tedesco online

Libri di testo e materiali didattici

Konjunktiv 2

Il Passiv

Verbi modali

"Bevor" e "nachdem"

L'infinito

Il passato prossimo

Verbi, aggettivi e sostantivi con preposizioni

Dativo o accusativo?

Le preposizioni di luogo

La posizione delle parole nella frase

Grammatica

Esercizi

Come studiare

Trovare lavoro

Esami riconosciuti

Ortografia tedesca

Pagine bilingui

Dialetti tedeschi

Storia della lingua, linguistica

Studiare e lavorare in Germania

Trovare lavoro
con l'aiuto della lingua tedesca

Per insegnanti

Traduzioni

Volete conoscere dei tedeschi?

Dies und das - Grammatica di tedesco con esercizi

Dies und das - Grammatica di tedesco con esercizi


Altri materiali per lo studio del tedesco

Home > Lingua tedesca > Esercizi > Il passato prossimo

Due esercizi per diventare più sicuri in una forma grammaticale spesso ritenuta un po' ostica. Con le soluzioni e le spiegazioni grammaticali. Livello: medio-alto.

Vi consiglio di procedere così:

  • Confrontate le vostre soluzioni con le frasi corrette.
  • Cercate di capire il perché dei vostri errori.
  • Se dopo avete ancora problemi: scrivetemi!

Esercizio A (livello medio-basso):

1. Wann fängt der Film an?
Um 20 Uhr hat der Film angefangen.

"anfangen", "beginnen", "enden", "aufhören" e "dauern" hanno sempre il verbo ausiliare "haben"

2. Wann hörst du endlich auf zu rauchen?
Vor 2 Tagen habe ich endlich aufgehört zu rauchen.
Vedi la frase 1.

3. Wann fliegst du nach New York?
Letzte Woche bin ich nach New York geflogen.
"fliegen" come gli altri verbi che indicano uno spostamento hanno il verbo ausiliare "sein".

4. Wann lässt du dein Auto reparieren?
Am Montag habe ich mein Auto reparieren lassen.
"lassen" ha sempre il verbo ausiliare "haben". Quando c'è un altro verbo all'infinito NON si usa il participio di "lassen" ma il doppio infinito!

5. Wann gehst du einkaufen?
Samstag Nachmittag bin ich einkaufen gegangen.
"einkaufen" rimane all'infinito, gehen = verbo di movimento (vedi la frase 3)

6. Wann entschließt du dich zu heiraten?
Heute habe ich mich entschlossen zu heiraten.
I verbi riflessivi hanno sempre il verbo ausiliare "haben". L'infinito con "zu" è meglio mettere dopo il participio.

7. Wann besucht er seine Freundin in Deutschland?
Zu Ostern hat er seine Freundin in Deutschland besucht.
"besuchen" (andare a trovare) NON è un verbo di moto, allora "haben".

8. Wann musst du die Übersetzung abgeben?
Vorgestern habe ich die Übersetzung abgeben müssen.
I verbi modali hanno sempre il verbo ausiliare "haben". Quando c'è un altro verbo all'infinito NON si usa il participio del verbo modale ma il doppio infinito! Vedi anche la frase 4.

9. Wann wird er 18 Jahre alt?
Am 1. Juni ist er 18 Jahre alt geworden.
"sein", "werden" e "bleiben" hanno il verbo ausiliare "sein".

10. Wann treffen sie sich zum Essen?
Zu Mittag haben sie sich zum Essen getroffen.
I verbi riflessivi hanno sempre il verbo ausiliare "haben".

11. Wann holt er sie vom Flughafen ab?
Nach seiner Ankunft hat er sie vom Flughafen abgeholt.
"besuchen" (andare a prendere) NON è un verbo di moto, allora "haben".

12. Wann beginnt der neue Kurs?
Vor einer Woche hat der Kurs begonnen.
"anfangen", "beginnen", "enden", "aufhören" e "dauern" hanno sempre il verbo ausiliare "haben"

13. Wann hilft er dir bei der Arbeit?
Vor einer Stunde hat er mir bei der Arbeit geholfen.

14. Wann verbringt er seinen Urlaub bei seinen Freunden in Österreich?
Im Mai letzten Jahres hat er seinen Urlaub bei seinen Freunden in Österreich verbracht.

15. Wann ändert sich das Wetter?
Heute Nacht hat sich das Wetter geändert.
"sich ändern" è riflessivo, quindi ha il verbo ausiliare "haben".

16. Wann ändert er seine Frisur?
Letzte Woche hat er seine Frisur geändert.
"ändern" non è riflessivo, ha il verbo ausiliare "haben".

17. Wann schläft er ein?
Vor zehn Minuten ist er eingeschlafen.
"einschlafen", "aufwachen" e "aufstehen" hanno il verbo ausiliare "sein".

18. Wann gibt es den Film im Fernsehen?
Gestern hat es den Film im Fernsehen gegeben.
"es gibt" fa il passato prossimo con "haben" = "es hat ... gegeben"

19. Wann verlässt er sein Büro?
Um halb fünf hat er sein Büro verlassen.

20. Wann endet die Pause?
Vor zwei Minuten hat die Pause geendet.
"anfangen", "beginnen", "enden", "aufhören" e "dauern" hanno sempre il verbo ausiliare "haben"

Esercizio B (livello medio)

1. Non sono potuto venire.
Ich habe nicht kommen können.
I verbi modali hanno sempre il verbo ausiliare "haben". Quando c'è un altro verbo all'infinito non si usa il participio del verbo modale ma il doppio infinito!

2. Hai voluto o hai dovuto?
Hast du gewollt oder gemusst?
I verbi modali hanno sempre il verbo ausiliare "haben". Si usa il participio del verbo modale.

3. Il film è durato 2 ore e mezzo.
Der Film hat zweieinhalb Stunden gedauert.
"anfangen", "beginnen", "enden", "aufhören" e "dauern" hanno sempre il verbo ausiliare "haben"

4. Mi sono svegliato alle sette e mezzo.
Ich bin um halb acht aufgewacht.
"einschlafen", "aufwachen" e "aufstehen" hanno il verbo ausiliare "sein".

5. È piovuto tutto il giorno.
Es hat den ganzen Tag geregnet.
"regnen" und "schneien" hanno sempre il verbo ausiliare "haben"

6. Hai dimenticato di chiudere la porta.
Du hast vergessen die Tür zu schließen.
L'espressione con l'infinito con "zu" va messo dopo il participio.

7. Ho lasciato l'ombrello a casa.
Ich habe den Schirm zu Hause gelassen.
"lassen" ha sempre il verbo ausiliare "haben". Quando NON c'è un altro verbo all'infinito si usa il participio di "lassen".

8. Ho fatto tagliare i miei capelli.
Ich habe meine Haare schneiden lassen.
"lassen" ha sempre il verbo ausiliare "haben". Quando c'è un altro verbo all'infinito NON si usa il participio di "lassen" ma il doppio infinito!

9. Mi sono arrabbiato molto.
Ich habe mich sehr geärgert.
I verbi riflessivi hanno sempre il verbo ausiliare "haben".

10. La polizia l'ha seguito fino a casa sua.
Die Polizei ist ihm bis nach Hause gefolgt.
"folgen" si usa con il dativo e con l'ausiliare "sein".

11. L'aereo ha atterrato con un piccolo ritardo.
Das Flugzeug ist mit einer kleinen Verspätung gelandet.
"starten", "landen", "ankommen" e "abfahren" hanno sempre il verbo ausiliare "sein".

12. Siamo andati a mangiare pesce.
Wir sind Fisch essen gegangen.
"essen" rimane all'infinito, gehen = verbo di movimento = ausiliare "sein".

13. Ho smesso di credere in babbo Natale.
Ich habe aufgehört an den Weihnachtsmann zu glauben.
L'espressione con l'infinito con "zu" va messo dopo il participio.

14. In montagna abbiamo camminato molto.
In den Bergen sind wir viel gewandert.
"laufen", "wandern", "reisen" e "fliegen" e gli altri verbi che esprimono uno spostamento hanno sempre il verbo ausiliare "sein".

15. C'è stato un incidente.
Es hat einen Unfall gegeben.
"es gibt" fa il passato prossimo con "haben" = "es hat ... gegeben"

16. Quanto è costato il viaggio a Berlino?
Wie viel hat die Reise nach Berlin gekostet?
"kosten" ha il verbo l'ausiliare "haben".

17.
L'ha conosciuta alla festa del compleanno.
Er hat sie auf der Geburtstagsfeier kennen gelernt.
conoscere (fare conoscenza) = "kennen lernen". "kennen" rimane all'infinito.

18.
Non ho saputo rispondere alle sue domande.
Ich habe auf seine Fragen nicht antworten können.
saper fare = "können". I verbi modali hanno sempre il verbo ausiliare "haben". Quando c'è un altro verbo all'infinito non si usa il participio del verbo modale ma il doppio infinito!

19.
È venuto a sapere tutto.
Er hat alles erfahren.
venire a sapere = erfahren - con l'ausiliare "haben"

20.
Mi sono permesso di aprire la finestra.
Ich habe mir erlaubt das Fenster zu öffnen.
I verbi riflessivi hanno sempre il verbo ausiliare "haben". In questo caso il pronome riflessivo è al dativo.

Cliccate qui per tornare alla
La pagina con gli esercizi sul "Perfekt"

Ci sono anche le spiegazioni grammaticali:

"Perfekt" e "Präteritum" - l'uso dei tempi al passato
C'è un po' di confusione sull'uso di questi tempi - persino in alcuni libri di grammatica. Qui si fa chiarezza. E si scopre: almeno in questo caso il tedesco è più facile e flessibile delle altre lingue straniere!

Libri utili per lo studio:

Grammatica pratica del tedesco - dalla A alla Z
Casa editrice: Hoepli

Clicca per saperne di più
Altre grammatiche, corsi
di tedesco su CD, eserciziari, libri utili per lo studio:

Materiali per lo studio del tedesco

Vedi anche:

Altri esercizi e corsi di tedesco online
Gli esercizi di "www.viaggio-in-germania.de" e altre risorse online. [capitolo]
Spiegazioni di grammatica
Per non perdersi nella giungla delle regole... [capitolo]

Iscrivetevi gratuitamente:

Per essere sempre aggiornati sulle novità!

Indici di tutte le pagine di questo sito:

Sulla Germania e i tedeschi

Sulla lingua tedesca

Sulla letteratura e cultura tedesca

1.000 pagine - piene di informazioni e servizi utili!

Corsi di tedesco, eserciziari, grammatiche


Traduzioni professionali


La libreria
di questo sito


Libri in tedesco
da amazon.de


Libri in tedesco
da webster.it


250 biglietti da visita - gratis


Tutto per il
vostro viaggio
in Germania



La Germania in Facebook


Dello stesso webmaster sono:

Deutsches Italienportal - www.reise-nach-italien.de

Portale italiano sull'Austria - www.viaggio-in-austria.it