www.viaggio-in-germania.de

Viaggio in Germania - Le città e regioni più belle

Heilbronn - città calata nel verde

Stoccarda

Stoccarda -  foto

La Foresta Nera

Case di vacanza nella Foresta Nera

Heidelberg

Ladenburg

Schwetzingen

Mannheim

Hotel in Baden-
Württemberg

Tubinga

Friburgo

Friburgo -
visite guidate

Lago di Costanza

Meersburg

Case di vacanza sul Lago di Costanza

L'isola di Mainau

Heilbronn

Schleswig-Holstein

Bassa Sassonia

Brema

Amburgo

Meclemburgo-Pomerania Anteriore

Brandeburgo

Sassonia-Anhalt

Sassonia

Turingia

Assia

Renania-Palatinato

Saarland

Nordreno-
Vestfalia

Baden-
Württemberg

Baviera

Monaco di Baviera

Berlino

La Strada Romantica

La Strada delle Fiabe

La Strada delle case a graticcio

Altri paesi di lingua tedesca

Agenzia di viaggi fai da te - consigli pratici per il turista

Germania Sud - Guida del Touring Club Italiano

Touring Club Italiano:
Germania Sud


Altre guide sulla Germania

Home > Città e regioni > Baden-Württemberg > Heilbronn

Impressioni personali di Daniele Vigato.


La Kaiserstraße nel centro di Heilbronn
Tutte le foto in questa pagina: Daniele Vigato

Heilbronn è una deliziosa città che si trova in quella regione che in tedesco viene definita come Schwaben, e che in Italiano viene tradotto come Svevia. Si trova nel Baden-Württemberg e dista 50 km a nord di Stoccarda. Io non vi ero mai stato prima del ’98, esattamente come prima di quell’anno non ero mai stato in Germania. Fu grazie alla mia oramai ex-ragazza che conobbi sulle spiagge del mio Paese, Silvi Marina, che intrapresi una serie di viaggi che, nonostante tutto, io continui a ricordare come quelli più belli mai fatti fin d’ora.

a destra: il vecchio ufficio postale

Questa piccola cittadina mi stupì per l’assoluta atipicità con la quale essa si presenta. Il suo nome deriva da Heiliger Brunnen, che in italiano significa “fontana santa”, come buona parte delle città rase dal suolo in seguito ai bombardamenti alleati del secondo conflitto bellico, essa manifesta sia quell’aspetto inquietante di finto e nuovo, tipico di una città americana della peggior fattura (complice probabilmente gli enormi palazzi che si ergono grandiosamente nei vari angoli della città), ma d’altro canto, il suo profondo calarsi nel verde e la sua vivibilità, la sua dimensione a grandezza d’uomo in ogni piccolo servizio e la sua enorme pace di fondo rendono questa città assolutamente imparagonabile rispetto a qualsiasi altra città italiana che io abbia mai conosciuto.

Del resto tale città è tra le maggiori del Baden-Württemberg. Il fiume Neckar, che attraversa la città lascia sulle sue sponde un insieme di parchi e fontane che è possibile percorrere a piedi e dove, tra l’altro, vi sono stands e halls destinati a concerti e rappresentazioni teatrali varie.

L’interno della città è tra i più calmi, la chiesa è di origine medioevale ed è stata una di quelle cose preservate dai bombardamenti, di li a poco è possibile osservare il municipio. Questa città non è molto lontana da Karlsruhe, da cui è possibile prendere la S-Bahn che porta in un ora e mezza alla stazione di Heilbronn.


Parchi, laghi e fontane - tipici di Heilbronn

La città presenta inoltre numerosi parchi non direttamente collegati con il corso del fiume Neckar. Nelle immagini è possibile notare alcuni tra i parchi cittadini, in essi non sono quasi mai assenti ne i cigni ne le varie anatre: io non sono riuscito a spiegarmi perché nei luoghi che ho visto in Germania, questi animali sono pressoché presenti in ogni dove, laghetti cittadini artificiali e non. La cura con la quale essi sono curati e nutriti lascerebbe sbigottito qualsiasi italiano provincialotto che, come me prima di allora, no aveva mai visto tanta cura soprattutto sugli animali che vivono nel parco pubblico. Ogni tanto qualche cigno spiccava il volo, ed io passavo molto del mio tempo nel cercare di avere un incontro ravvicinato con loro, al fine di poter catturare qualche piacevole foto… bè.. i cigni da vicino possono essere aggressivi qualche volta. Nei parchi pubblici vi erano i bambini, i più piccoli addirittura erano nudi (si parla della primavera inoltrata) e nuotavano nel laghetto del parco liberamente prendendo anche qualche rospo tra le mani.

a sinistra e in basso: anatre e cigni in tutti i parchi della città.

Io mi ricordo di tutti questi aspetti perché ai tempi mi fecero pensare e ripensare, ero vicino ai tedeschi come non lo ero mai stato prima d’ora: fino a quel momento l’unica cosa che vedevo di loro era come essi si comportassero sulle nostre spiagge, il modo di seguire i bambini, spesso osservavo in loro anche i loro pessimi gusti nel vestire; eppure li era tutto cosi diverso. Nel paese all’avanguardia io vedevo i bambini che sguazzavano nel laghetto e lo trovavo meraviglioso, i miei nonni potevano aver fatto questo in un loro passato, eppure li accadeva, ed era di una semplicità imbarazzante, non c’era nulla di male ed i loro genitori erano li che li seguivano. Forse sembrerò banale od ingenuo ma è stato proprio su queste cose che mi sono fatto mille e mille pensieri su come ragionassero e sul vero comportamento di questa gente.

Vedere bambini nel parco giocare e divertirsi cosi come io li ho visti mi ha dato un’idea di pace e di serenità ma soprattutto mi ha spinto ad indagare quanto di più sano e coerente vi potesse essere dietro le più quotidiane abitudini di quello che ritengo essere un grande popolo dalle abitudini sane.

La regione dove ho vissuto per circa un anno è caratterizzata da una massiccia immigrazione. Poiché la regione in questione è caratterizzata da una forte presenza di industria pesante (Audi, Mercedes etc,) la presenza di stranieri è quanto mai massiccia. Molti turchi, italiani, russi e rumeni vivono stabilmente in questa città, anche il padre della mia ex-ragazza di fatto è siciliano e stabilmente occupato nell’industria del metallo pesante.

Heilbronn è anche famosa per la produzione di vino, di fatti tutta la regione che vi si trova attorno è collinare. Tra le cose più particolari che mi ricordo di questa città, è il modo con la quale vengono addobbate le casa a Natale: alcune vengono impacchettate come se fossero dei regali mentre su altre vengono messi dei Babbo-Natale rampicanti che si possono osservare da fuori su tutte le finestre (vedi la foto sopra).

Heilbronn in internet:
www.heilbronn.de - in lingua tedesca
www.heilbronn-marketing.de - in lingua tedesca e inglese

Daniele Vigato
profvigato@gmail.com

Ufficio del turismo:

Tourist-Information Heilbronn
Kaiserstr. 17,
D-74072 Heilbronn
Tel. 0049 71 3156 2270,
Fax 0049 71 56 33 49
info@heilbronn-marketing.de

Che tempo fa a Heilbronn?

Previsioni per altre città

La carta stradale di Heilbronn:

Clicca qui per saperne di più

Altre guide, libri,
video e carte stradali
sulla Germania:

La Germania in libreria

Per prenotare
voli economici:

Centro prenotazioni voli

Per trovare alberghi a Heilbronn:

Centro prenotazione hotel

Vedi anche:

Consigli pratici per il turista
Hotel, appartamenti, voli, autonoleggio, previsioni meteorologiche, depliant turistici, distanze chilometriche, rappresentanze diplomatiche, guide
turistiche, consigli pratici e molto altro ancora. [capitolo]

Iscrivetevi gratuitamente:

Per essere sempre aggiornati sulle novità!

Indici di tutte le pagine di questo sito:

Sulla Germania e i tedeschi

Sulla lingua tedesca

Sulla letteratura e cultura tedesca

1.000 pagine - piene di informazioni e servizi utili!

Hotel a Heilbronn
Cercare hotel a:

Arrivo:
Partenza:


Cercare hotel
in altre città
della Germania:

Cerca hotel in tutta la Germania


(in collaborazione con Booking.com)


Voli economici in Germania

Voli economici
in Germania


Appartamenti
di vacanza
in Germania


Autonoleggio
in Germania
e in altri paesi


Guide turistiche,
carte stradali,
libri di viaggi



La Germania in Facebook


Dello stesso webmaster sono:

Deutsches Italienportal - www.reise-nach-italien.de

Portale italiano sull'Austria - www.viaggio-in-austria.it