Viaggio in Germania - La storia della Germania
Viaggio in Germania - La storia della Germania

La caduta del Muro di Berlino: le foto del drammatico evento

Tutte le città e regioni della Germania Germania - poltica e società Come sono i tedeschi? La lingua tedesca Vivere e lavorare in Germania La letteratura tedesca La cultura tedesca La musica tedesca La storia della Germania
Condividere su Facebook Condividere su Twitter
Condividere su Facebook Condividere su Twitter


La caduta del muro di Berlino
Parole profetiche scritte quando il muro faceva ancora paura: "Irgendwann fällt jede Mauer" (Prima o poi ogni muro cade).

La testimonianza di Frederik Ramm:

Nel novembre del 1989 Frederik Ramm aveva 17 anni, viveva a Francoforte e frequentava la scuola superiore. Il 9 novembre, quando inizia a cadere il muro, era un giovedì. Il giorno dopo Frederik prende l'aereo e va a Berlino, la sua città natale, per trascorre lì il fine settimana e per vivere l'emozione di quei giorni. Ritorna solo lunedì sera, perdendo così a scuola un compito di storia. Ma quale insegnante di storia non accetterebbe la sua scusa?

Tutte le foto e i testi in questa pagina: Frederik Ramm

Tensione e insicurezza:

La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino La polizia e l'esercito della Germania dell'est sorvegliano ancora il muro: Nessuna sa cosa succederà nelle prossime ore, nei prossimi giorni. Insicurezza e paura si mescolano con una febbrile attesa.La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino
Ancora pochi giorni prima era una scene inimmaginabile: la polizia dell'ovest (davanti al muro) parla con quella dell'est (sopra il muro). Ma l'immagine inganna: la tensione è altissima.

Attesa e liberazione:

La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino Qui il muro sembra ancora insuperabile...La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino
...ma pochi chilometri più in la è già caduto il primo blocco (a destra). La gente è ancora incredula, ma comincia a capire che sta succedendo qualcosa di veramente grande.La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino
Tutti vogliono esserci e vedere. Anche una vecchia macchina scassata va bene come piattaforma di osservazione.

Le prime brecce:

La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino Persino i più piccoli partecipano all'abbattimento del muro.La caduta del muro di Berlino
Qui qualcuno è già riuscito ad aprire un buco.

L'assalto della stampa internazionale:

La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino In quei giorni Berlino è assediato dalla stampa di tutti i paesi del mondo: Ogni posto va bene per installare antenne e apparecchiature per trasmettere.La caduta del muro di Berlino
Tutti vogliono intervistare, fotografare e filmare i primi arrivati da Berlino-est.

La memoria:

La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino Qualcuno ha depositato una rosa sopra il muro (vedi la freccia), per ricordare le 230 persone uccise tra il 1961 e il 1989 durante il tentativo di superarlo.

Berlino nel caos:

La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino Nei giorni della caduta del muro Berlino stava vivendo un indescrivibile caos del traffico.La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino
Assalto alla metropolitana che ha ripreso a collegare Berlino est e ovest.La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino
"Holland grüßt Berlin" (L'Olanda saluta Berlino). Qualcuno ha preso la sua Porsche per fare una corsa dall'Olanda a Berlino. In quei giorni la città è piena di visitatori da tutto il mondo che sono felici e fieri di assistere a quel grande momento.

Di notte nessuno dorme:

La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino Di notte, il "Kudamm", il centro di Berlino ovest, viene invaso da migliaia di Berlinesi dell'est. Molti negozi, ristoranti, cinema e discoteche sono aperti per tutta la notte.La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino
Alcuni Berlinesi dell'est hanno improvvisato uno striscione: "Dank den West-Berlinern" - Grazie ai Berlinesi dell'ovest!

Informazione nonstop:

La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino Grandi cartelloni elettronici all'ovest informano continuamente su quello che succede al confine con l'est. Qui si legge: "Le guardie di frontiere si sono già arrese. I nostri concittadini continuano ad arrivare. Le guardie non resistono più all'assalto e hanno smesso di controllare i passaporti."La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino
"Ciao, vicini di Berlino-est! Un benvenuto di cuore! Speriamo che adesso passiate qui più spesso"

Altre pagine sul muro di Berlino:

Storia del dopoguerra
Tutte le altre pagine sulla storia
della Germania dopo il 1945

Potrebbero interessarti anche:

C'era una volta la DDR
C'era
una volta
la DDR
La DDR. Una storia breve
La DDR -
una storia
breve
Il muro di Berlino
Il muro
di
Berlino

 Storia della Germania medievale   Lutero   La guerra dei trent'anni   Bismarck   Hitler - una biografia 
Altri libri sulla storia della Germania
dai germani fino ad oggi
Scrivi un commento...
Finora non ci sono dei commenti.



Copyright, privacy, contatto, cookies