Viaggio in Germania - Il cinema tedesco
Viaggio in Germania - Il cinema tedesco

Rainer Werner Fassbinder: Il matrimonio di Maria Braun

Tutte le città e regioni della Germania Germania - poltica e società Come sono i tedeschi? La lingua tedesca Vivere e lavorare in Germania La letteratura tedesca La cultura tedesca La musica tedesca La storia della Germania
Condividere su Facebook Condividere su Twitter
Condividere su Facebook Condividere su Twitter


Una scena del film "Il matrimonio di Maria Braun"
Una scena del film "Il matrimonio di Maria Braun", a sinistra l'attrice Hanna Schygulla
foto: Johnny Freak

La trama del film:

Il film racconta la storia di una donna tedesca, che si sposa nel 1943, durante la seconda guerra mondiale. Ma il giorno dopo il marito viene arruolato nell'esercito e deve andare al fronte. Dopo un po' un amico di famiglia, che rientra dal fronte orientale, comunica a Maria che suo marito è morto. A questo punto la protagonista Maria Braun (interpretata da Hanna Schygulla, vedi la foto sopra) si vede costretta, per mantenere se stessa e i familiari, a fare come molte altre donne tedesche dell'epoca: dopo la guerra riesce, con una volontà ferrea, a sopravvivere da sola: si dedica al mercato nero e nello stesso tempo lavora come intrattenitrice in un locale frequentato dai soldati americani. Lì conosce il soldato nero Bill e si mette insieme a lui. Maria gli vuole molto bene, ma non lo ama perché pensa ancora al marito.
Ma Hermann, questo è il nome del marito, non è morto, era disperso in Unione Sovietica e ricompare proprio cogliendo la moglie tra le braccia dell'amante americano. In una rissa tra i due uomini Maria difende il marito uccidendo con una bottiglia il soldato Bill. Hermann si assume la colpa del delitto e finisce in carcere per tanto tempo. Allora Maria, di nuovo sola, si lega in affari e in amore con Oswald, un ricco industriale che fa fortuna anche grazie all'intraprendenza della donna. Maria decide però di dire la verità sia al marito che al nuovo amante. Quando Oswald, a causa di una malatia incurabile, muore, lascia tutte le sue ricchezze ai due e Maria torna con il marito.
Ciak - la rivista sul mondo del cinema
Questo pluripremiato film (del 1978) è il successo più grande di Fassbinder che lo rese conosciuto al grande pubblico anche all'estero. Qui Fassbinder traccia un impressionante panorama della società tedesca del primo dopoguerra, un periodo difficilissimo per la Germania, distrutta fisicamente e moralmente dagli orrori della guerra. Il film dipinge anche un ritratto spietato della mentalità del piccolo borghese tedesco, imprigionato nel ruolo dell'opportunista avido di soldi e di prestigio. Una storia raccontata magistralmente con una attrice principale, la memorabile Hanna Schygulla, che con questo film è entrata tra i migliori attori a livello internazionale.

Altre pagine su Rainer Werner Fassbinder:

Vedi anche:

Per saperne di più:

I film di Rainer Werner Fassbinder   I film di Rainer Werner Fassbinder   I film di Rainer Werner Fassbinder   I film di Rainer Werner Fassbinder
I film di
Rainer Werner Fassbinder
Biografia di Rainer Werner Fassbinder
Biografia di
Fassbinder
Storia del cinema in Germania
Storia del cinema
in Germania
Il cinema del muro. Sul cinema tedesco del dopoguerra
Il cinema tedesca
del dopoguerra
Dizionario del film 2021
Dizionario
del film 2021

Scrivi un commento...
Finora non ci sono dei commenti.


© 2021 Wolfgang Pruscha

Contatto - copyright - privacy