Viaggio in Germania - Le città e regioni più belle

La Zugspitze -
la montagna più alta della Germania

Zugspitze
La Zugspitze (parete nord), fotografata dalla località di Grainau
Tutte le foto in questa pagina: Wolfgang Pruscha

La Zugspitze in breve:

  • altezza della Zugspitze:  2.962 m
  • regione: Baviera
  • posizione: a meno di 100 metri dal confine con l'Austria
  • data prima ascensione: 27 agosto 1820
  • altezza della stazione in cima ("Münchner Haus"):  2.959 m
  • costruzione della "Münchner Haus":  1896-1914
  • altezza della stazione sciistica "Zugspitzplatt":  2.650 m
  • temperature medie in cima (inverno): - 10°
  • temperature medie in cima (estate): da -2° a +2°
  • temperatura massima misurata (luglio 1957): +17,9°
  • temperatura minima misurata (febbraio 1940): -35,6°
  • periodo consigliato per una salita: da giugno a settembre
  • altezza del lago Eibsee (partenza della salita, versante tedesco):1.950 m
  • altezza di Obermoos (partenza della salita, versante austriaco): 1.730 m

Per orientarsi meglio:

Zugspitze
La posizione della Zugspitze
Zugspitze
Nella stazione "Münchner Haus" in cima alla Zugspitze ci sono un bistrò, un ristorante
e un negozio di souvenir. Inoltre c'è un'importante stazione meteorologica.

Come si può salire sulla Zugspitze?

Salita dal versante tedesco:
Ci sono due possibilità: una funivia che parte dal lago Eibsee e che arriva, in ca. 10-15 minuti, in cima, con un dislivello di ca. 2.000 metri. Le foto sotto sono di questa funivia. Durante la salita si può godere un panorama veramente spettacolare. La seconda possibilità è prendere un trenino a cremagliera - con partenze da Garmisch-Partenkirchen, da Grainau o dall'Eibsee - che arriva fino alla stazione sciistica "Zugspitzplatt" (a 2650 metri), percorrendo ca. 4,5 km attraverso una galleria all'interno della montagna. Da lì si può prendere una funivia per superare, in 4 minuti, il restante dislivello di ca. 300 metri fino alla stazione "Münchner Haus" in cima. Con lo stesso biglietto si può sfruttare l'una o l'altra soluzione o anche la combinazione delle due (scelta consigliata). Per saperne di più: www.zugspitze.de (in italiano).

Una foto dalla cabina della funivia:
in basso si vede il lago Eibsee, punto di partenza della funivia.
Salita dal versante austriaco:
Anche dal versante austriaco si può salire sulla Zugspitze, partendo in funivia da Obermoos (frazione di Ehrwald) e arrivando in cima, superando un dislivello di 1.725 m. Per saperne di più: www.zugspitze.at (in tedesco e inglese)

Sulla terrazza del ristorante a 2962 metri: l'autore di questa pagina accanto a una vecchia cabina della funivia.
(quelle di oggi sono più grandi)

In cima:

Chi si aspetta, nella stazione in cima, un ambiente spartano, come in una baita alpina, sbaglia: la "Münchner Haus" offre tutte le comodità: un bistrò, un ristorante e un negozio di souvenir. Inoltre c'è una mostra sulla storia della esplorazione della montagna e sulla costruzione di questa stazione e la funivia. Dal Münchner Haus c'è una breve via ferrata che porta fino alla cima.

Il fascino della Zugspitze è il panorama spettacolare che offre, specialmente con il bel tempo. Allora si ha una vista che arriva a ca. 250 km, si vede praticamente gran parte dell'arco alpino. Con il brutto tempo (come nel caso del momento in cui è stata scattata la foto di sotto), quando la cima è immersa nelle nuvole, la visibilità è invece solo di pochi metri. Quando eravamo sulla Zugspitze (a metà maggio) la temperatura in cima era di +1° e c'era un forte vento che portava un mix tra neve e pioggia. Ma il tempo sulla Zugspitze può cambiare rapidamente (nel bene e nel male): infatti, un'ora dopo questa foto, quasi tutte le nuvole erano sparite. Ma purtroppo eravamo già tornati in valle...

Il video:


Il video racconta la partenza da Garmisch-Partenkirchen in treno fino alla stazione Eibsee
e da lì in funivia fino in cima.
Zugspitze
Alla stazione "Zugspitzplatt" comincia una zona sciistica con molte piste.
Come si vede nella foto, anche in maggio c'è neve in abbondanza.

La stazione "Zugspitzplatt":

La stazione Zugspitzplatt (a 2.650 m, raggiungibile con il trenino) è, specialmente in inverno, punto di partenza di un ampia zona sciistica, con 13 piste di difficoltà varia (la più lunga è di 2,9 km con un dislivello di 500 metri). Anche qui ci sono due ristoranti e un negozio di souvenir. Da qui una funivia porta direttamente in cima.
Il lago Eibsee
Il lago Eibsee

Il lago Eibsee:

L'Eibsee (a 1.000 m di altezza) è uno dei laghi più belli delle Alpi bavaresi. È lungo ca. 2,5 km e largo 1,1 km, la profondità massima è di 36 m. Una bellissima passeggiata (lunga ca. 8 km) circonda tutto il lago, si possono noleggiare delle barche e tra maggio e ottobre è possibile anche pescare. A pochi metri dal lago c'è la stazione da dove partono la funivia e il treno a cremagliera per salire sulla Zugspitze.

Dove soggiornare vicino alla Zugspitze?

Il mio consiglio:

Eibsee Hotel
L'Eibsee Hotel si trova in una splendida posizione, direttamente sul lago Eibsee,
e a pochi metri dalla salita (in funivia o in trenino a cremagliera) sulla Zugspitze.
Clicca sulla foto per saperne di più.

Guide e carte stradali di Monaco e della Baviera:

Com'è il tempo sul lago Eibsee?

WetterOnline
Eibsee

Commenta questa pagina:

Finora non ci sono commenti ...

Scopri tutte le mete turistiche più belle:

Consiglio:

Iscriviti gratuitamente alla newsletter:

Tutti i capitoli di www.viaggio-in-germania.de:

Tutte le città e regioni della Germania  Tutti i servizi per il vostro viaggio in Germania  Società, politica ed economia  Come sono i tedeschi?  Vivere e lavorare in Germania
Lingua tedesca  Letteratura tedesca  Arte, cultura, filosofia, scienza  Cinema tedesca  Musica tedesca  Storia della Germania

Copyright, privacy, contatto