Viaggio in Germania - La lingua tedesca

Come si scrive: "ss" o "▀"?

Con la vecchia ortografia...

Per dire la veritÓ, la confusione con e ss c'era con la vecchia ortografia. Ma tutti hanno imparato (senza capire il perchÚ) certe stranezze.
Si scriveva p.e.:
  • der Fu (sing.) e die e (pl.), ma:
  • der Flu (sing.) e die FlŘsse (pl.)
Credo che pochi abbiano capito il perchÚ. Si sapeva che era cosý, si imparava a memoria e basta. Altri esempi:
  • ich mu, ma wir ssen
  • er vermit, ma wir vermissen

Con la nuova ortografia invece...

Ora invece, dopo la riforma, si scrive:
  • der Fu - die e
  • der Fluss - die FlŘsse
  • ich muss - wir ssen
  • er vermisst - wir vermissen
Sono state abolite semplicemente due regole della vecchia ortografia - in realtÓ insensate e incomprensibili - e cioŔ:
  • alla fine di una parole non si poteva scrivere ss
  • tra una vocale e una consonante non si poteva scrivere ss

Un altro aspetto importante:

A parte l'aspetto della chiarezza e della logica c'Ŕ un altro motivo a favore della nuova scrittura:

Una delle regole della pronuncia Ŕ:
Quando in tedesco si raddoppia una consonante, la vocale che precede si accorcia!

Esempi:
  • er kam (a lunga), ma der Kamm (a breve)
  • der Mut (u lunga), ma die Mutter (u breve)
  • das Bett (e breve), ma beten (e lunga)

Prima della riforma questa regola valeva per tutte le consonanti, ma non per la s.
Ora, con la nuova ortografia, questa regola vale anche per la s.

Quindi:

  • der Fu▀ - die FŘ▀e (u/Ř lunga)
  • der Fluss - die FlŘsse (u/Ř breve)
  • der Boss - die Bosse (o breve)
  • das Ma▀ - die Ma▀e (a lunga)

La ss sta dopo una vocale breve, la dopo una vocale lunga!
La congiunzione "da▀" (vecchia ortografia), visto che la a Ŕ breve, si scrive ora dass - per distinguerla dall'articolo das (che si pronuncia nella stessa maniera).

Impara una lingua con Babbel!

Attenzione!

Dopo un dittongo (au, ei, eu, ńu) non si scrive mai ss (perchÚ il dittongo corrisponde a una vocale lunga)!
Per questo:
  • ich wei - du weit - er wei, ma:
    wir wissen - ihr wisst - sie wissen
Naturalmente, con la nuova ortografia non sono state eliminate tutte le cose strane ed eccentriche dell'ortografia tedesca. Non esisterÓ mai, almeno in una lingua non artificiale, un'ortografia "logica", senza eccezioni e contraddizioni. Ma alcune cose che erano storte sono state raddrizzate, per esempio la scrittura di ss / .

Una curiositÓ

In Svizzera la non Ŕ mai esistita, si Ŕ sempre scritto: ich muss, du musst (come con la nuove ortografia in Germania e Austria). Ma gli svizzeri scrivono anche: der Fuss, ich weiss...

Cosa ne dice il Duden, la massima autoritÓ per quanto riguarda la lingua tedesca?


Duden-W÷rterbuch:
Die deutsche Rechtschreibung
1.216 pagine
Per saperne di pi¨...

Duden-Kompakt:
Stolpersteine der Rechtschreibung
48 pagine
Per saperne di pi¨...

Argomenti correlati:

Vedi anche:

Commenta questa pagina:

Finora non ci sono commenti ...

Scopri tutte le altre pagine su:

Consiglio:

Problemi con la lingua tedesca?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter:

Tutti i capitoli di www.viaggio-in-germania.de:

Tutte le cittÓ e regioni della Germania  Tutti i servizi per il vostro viaggio in Germania  SocietÓ, politica ed economia  Come sono i tedeschi?  Vivere e lavorare in Germania
Lingua tedesca  Letteratura tedesca  Arte, cultura, filosofia, scienza  Cinema tedesca  Musica tedesca  Storia della Germania  Germania-Shop

Copyright, privacy, contatto