Viaggio in Germania - Le città e regioni più belle

La pista ciclabile
del Lago di Costanza (Bodensee-Radweg)

Condividere su Facebook
Articolo di Daniele Brina.
Lago di Costanza - pista ciclabile
La parte della pista ciclabile del Lago di Costanza da Konstanz a Lindau
Cliccate sulla cartina per ingrandirla (Google-Maps)

Il Lago di Costanza - tra Germania, Austria e Svizzera

Il lago di Costanza è uno dei più panoramici d’Europa, con la peculiarità di essere conteso tra ben tre stati: Svizzera, Austria e Germania. È a quest’ultima che spetta la fetta più grossa delle sponde del Bodensee (Germania: 170 km, Svizzera: 70 km, Austria: 30 km) benché le bellezze da ammirare siano equamente suddivise tra le tre nazioni.
Lindau
Il Lago di Costanza presso Bregenz
foto: Simplex Simplicissimus

Una pista ciclabile adatta a tutti!

La pista che circonda tutto il lago è lunga in totale tra 220 km e 280 km, a seconda della variante che si sceglie, e si snoda fra attrazioni mozzafiato di varia entità, come piccoli villaggi svizzeri, città storiche come Konstanz, isole e molto altro da scoprire.

La pista è facilmente percorribile, in gran parte è su sfondo asfaltato e praticamente priva di dislivelli, rendendola così adatta anche ai non allenati. In estate è molto frequentata, non solo dagli appassionati della bici, ma da tante famiglie, dai bambini fino ai nonni. Le piste sono di ottima qualità, spesso al di là delle strade, senza le macchine che disturbano. Se non avete portato le bici con voi potete noleggiarle un po' dappertutto. La segnaletica è eccellente, i cartelli appositi per i ciclisti ci sono dappertutto ed è difficile perdersi.


Cartelli stradali per i ciclisti, vicino a Costanza
foto: Mr Redlich

Ci sono anche dei viaggi organizzati in bici con il trasporto separato dei bagagli che possono essere molto comodi soprattutto per le famiglie. Le due sponde del lago sono collegate da traghetti che di solito trasportano anche le bici. Anche i treni che collegano le città intorno al lago sono attrezzati per il trasporto delle due ruote. Le possibilità e le varianti sono tante, per saperne di più consultate i siti e le guide linkati in basso.

Dove soggiornare intorno al Lago di Costanza?

Hotel e pensioni sul Lago di Costanza
Hotel a Konstanz - Hotel a Lindau
Tutti gli hotel sul Lago di Costanza
Appartamenti e case di vacanza sul Lago di Costanza
Appartamenti e case di vacanza
intorno al Lago di Costanza

La pista ciclabile da Costanza a Lindau (ca. 110 km)

Si parte proprio da Costanza, città di circa 80.000 abitanti circondata da foreste, colline e vigneti. E’ famosa per i monumenti della città vecchia (Altstadt) e anche per la sua università prestigiosa. In uno storico edificio della città durante il Concilio di Costanza (1414-1418) ci fu l’unica elezione di un papa su suolo tedesco. Il porto è dominato dalla statua di Imperia. Imperdibili il municipio, la Schnetztor medievale e la centrale Markstätte.
Sull'isola di Mainau
Nel grande parco dell'isola di Mainau si vedono delle composizioni floreali molto fantasiose.
foto: Wolfgang Pruscha
Da qui si può imboccare la pista ciclabile che costeggia il lago in direzione dell’isola di Mainau a soli 7 km da Costanza. Essa si affaccia proprio sull’ Überlinger See e un ponte la collega alla terraferma. L’isola ospita un castello e una chiesa attorniati da un paradiso di fiori e piante di svariati tipi. A nord-ovest di Mainau troviamo tre località sempre sulle rive dell'Überlinger See: Litzelstetten, Dingelsdorf e Wallhausen. Queste sono incastonate in un parco naturale ai piedi della penisola boscosa Bodanrück. La vista è sensazionale: aree balneari e montagna sembrano fondersi in un’estasi di natura.

Sempre costeggiando il lago, superati i tranquilli villaggi di Bodman-Ludwigshafen e Sipplingen, si raggiunge Überlingen adagiato tra pittoreschi vigneti. Dalla pista ciclabile si può vedere la cappella romanica di San Silvestro fino al cuore della città antica con i suoi storici edifici accalcati intorno al duomo di Sankt Nikolaus. Poco distante ci si inoltra nel centro agreste di Nussdorf con la caratteristiche strade battezzate con nomi di pesci, la cappella e il santuario di Birnau che rappresenta l’apogeo di questa strada barocca dell’Alta Svevia. È oggi un convento filiale dell’abbazia cistercense di Salem con splendidi arredi e dipinti di Gottfried Göz.
Il villaggio preistorico su palafitte vicino a Unteruhldingen
Il villaggio preistorico su palafitte vicino a Unteruhldingen
foto: Wolfgang Pruscha
Il percorso a due ruote prosegue approdando facilmente alla frazione di Unteruhldingen, oggi famosa per i suoi insediamenti lacustri su palafitte. Il mondo preistorico neolitico viene qui ricostruito secondo i reperti rinvenuti nella regione. All’epoca di Federico Barbarossa fu un noto centro portuale strategico per la sua vicinanza alla città vescovile di Costanza. Lungo il tragitto dopo soli pochi chilometri eccoci a Salem, luogo famoso per la più importante sede cistercense nel medioevo in Germania. Il convento in stile barocco ha interni molto sfarzosi con ampi saloni, stucchi, decorazioni. Vi è perfino una scuderia e un gabinetto numismatico. Oggi è in pratica un castello, uno dei monumenti più spettacolari del Baden-Württemberg che nel 1802 è diventato patrimonio dei margravi di Baden. Da Salem si può salire verso la Heiligenberg (montagna sacra) con l’omonima stazione climatica dove è possibile visitare il castello dei principi Fürstenberg in stile rinascimentale.
Meersburg
Nel centro di Meersburg
foto: Wolfgang Pruscha
Ci si dirige poi verso Meersburg, una delle più graziose città sul Bodensee. Si scorgono subito l’imponente torre di Dagobert, i resti dell’antico castello, il nuovo barocco ed infine, sulle rive coltivate a vite, l’ampia facciata dello Staatsweingut e del seminario. Da queste due ultime costruzioni si può godere di uno straordinario panorama. Davanti alla Gredhaus si trova il punto di approdo delle navi di linea per andare in Austria o Svizzera. Il cuore di Meersburg è certamente la Unterstadtstrasse con la Unterstadttor. Le storiche costruzioni borghesi con struttura a traliccio segnano i contorni della Steigstrasse. Molto romantica la piazza del mercato. Il castello nuovo è in stile barocco e si affaccia sulla Schlossplatz unitamente al museo Zeppelin. Imperdibile la veduta della terrazza della fortezza che si affaccia sul lago.

La ciclabile continua e soltanto tre chilometri dopo ci porta ad Hagnau, un villaggio famoso per la produzione di vino. Davanti alla facciata del municipio si erge la statua del pastore Hansjakob, un parroco del luogo divenuto famoso anche come politico e scrittore che fondò in loco la prima cooperativa dei vignaioli del Baden. La tranquilla località di Immenstadt è sita a 4 chilometri ad est di Hagnau. Dalla pista si ammira il castello di Kirchberg, costruito nel XVIII secolo quale residenza estiva del convento cistercense di Salem. In Immenstadt è possibile visitare anche la chiesa tardo- gotica “Assunzione della Vergine” e la Schwörerhaus, costruzione con struttura a traliccio risalente al XVI secolo.
La città di Friedrichshafen è la prima che ci permette di superare le regione del Baden per entrare nel Württemberg. È adagiata tra frutteti e prati. Le torri barocche a cipolla della chiesa del castello sono l’emblema della città. Il lungolago è uno dei più belli del lago di Costanza. Il castello, di proprietà dei duchi della regione, non è aperto al pubblico. Questa cittadina è senz’altro famosa nel mondo per aver ospitato la sede della Zeppelin. Nella vicina frazione di Manzell infatti, un sobborgo industriale, il conte Ferdinand von Zeppelin assemblò in un capannone galleggiante il primo dirigibile che il 2 luglio 1900 si sollevò qui per la prima volta. Il cantiere aeronautico esiste ancora, ormai specializzato nella produzione di aeroplani. È invece interessante visitare il museo sito a Friedrichshafen e inaugurato nel 1996 nei pressi del porto delle navi. Esso custodisce la maggior collezione mondiale di questi velivoli e della loro storia, con immagini, modelli e riproduzioni degli abitacoli.

Ma il percorso prosegue e, superata Langenargen con il suo castello di Montfort costruito in stile moresco, i vivaci altari barocchi della chiesa parrocchiale e il ponte sospeso più antico della Germania sul fiume Argen, si arriva a Wasserburg. La pista ciclabile che corre lungo la riva permette di osservare il romantico insieme di edifici storici con l’imponente campanile a cipolla della chiesa parrocchiale che si trova su una penisola accanto al porto. Lo sfondo è tutto per le vette delle Vorarlberger Alpen. Nella cittadina si staglia un altro grande edificio: il castello dei Fugger, una famiglia storica di commercianti, costruito nel XIV secolo sulle fondamenta di un’antica fortezza.
Lago di Costanza
Lindau
foto: Dguendel
A soli tre km da Wasserburg raggiungiamo l’ultima località sul Bodensee in territorio tedesco, ovvero Lindau. È situata su un’isola collegata alla terraferma da due ponti. La posizione è sensazionale. Il centro di questa città è la Marktplatz dove si trovano ben due chiese: una cattolica dedicata alla Madonna, l’altra protestante dedicata a Santo Stefano. Nella piazza c’è anche un museo di storia locale sito nella Haus zum Cavazzen. Ma Lindau offre molto altro: la via principale, la Maximilianstrasse, è un trionfo di colori, negozi e storia, con l’Alte e il Neue Rathaus. Da visitare anche la Peterskirche risalente all’anno 1000. Sempre nel centro, lungo il molo vi è l’antico faro che nel medioevo faceva parte della fortificazione cittadina (Mangturm). C’è anche un porto il cui ingresso è controllato dal nuovo faro e dall’imponente scultura del leone bavarese, simbolo di forza e fierezza.
Il Lago di Costanza vicino a Radolfzell (Untersee)
Il Lago di Costanza vicino a Radolfzell (Untersee)
foto: Johannes D.

Le altre parti della pista ciclabile

La pista circonda tutto il lago e dalla romantica Lindau la Bodensee-Radweg lascia la Germania per tuffarsi nella città austriaca di Bregenz. Successivamente attraversa alcuni piccoli villaggi svizzeri tra i quali spiccano Romanshorn e Kreuzlingen. All'ovest di Konstanz c'è poi un'estensione del lago, chiamata Untersee, con la bella isola di Reichenau (in Svizzera). Per chi ha voglia e tempo vale la pena fare un'escursione a Schaffhausen (a ca. 50 km da Konstanz) con le affascinanti cascate del Reno.
Testo: Daniele Brina
Vuoi collaborare anche tu? Scrivimi

Potrebbero interessarti anche:

Guide che vi possono essere utili:

Ciclovia del Lago di Costanza
La Germania in bici
Bodensee Radweg
Bodensee-Radweg
Bodensee-Radweg

Bici da strada, bici per bambini, mountain bike e accessori:

Bici da strada, bici per bambini, mountain bike e accessori

Altre pagine sul Lago di Costanza:

Guide, carte stradali e depliant turistici della Germania:

Guide della Germania
Germania
Guide della Baviera
Baviera
Guide di Berlino
Berlino
Depliant turistici sulla Germania
Depliant

Info e servizi utili:

Voli in Germania
Noleggio auto in Germania
Codice stradale della Germania
Com'è il tempo in Germania?
Offerte vacanze lastminute

Gli orologi a cucù della Foresta Nera:

Gli orologi a cucù della Foresta Nera

Le specialità culinarie della Germania meridionale:

I famosi "Brezel"
I famosi "Brezel"
I gustosi "Weißwürste"
I gustosi "Weißwürste"
I deliziosi "Spätzle"
I deliziosi "Spätzle"

Com'è il tempo sul lago di Costanza?

WetterOnline
Konstanz
WetterOnline
Lindau
WetterOnline
Meersburg

Il tempo in altre città
della regione Baden-Württemberg

Commenta questa pagina:

Finora non ci sono commenti ...
Aggiungi un commento Clicca qui per aggiungere un commento

La Germania in Facebook:

La Germania in Facebook
Un gruppo di discussione molto vivace e simpatico.
Iscrivetevi e partecipate!

Scopri tutte le mete turistiche più belle:

Il Baden-Württemberg
Tutte le città e regioni della Germania

Consiglio:

Problemi con la lingua tedesca?

Impara il tedesco facilmente, online e su dispositivi mobili.
Registrati ora e prova gratuitamente babbel.com
Traduttori madrelingua

Iscriviti gratuitamente alla newsletter:

Newsletter: per essere sempre aggiornati sulle novità!

Tutti i capitoli di www.viaggio-in-germania.de:

Tutte le città e regioni della Germania  Tutti i servizi per il vostro viaggio in Germania  Società, politica ed economia  Come sono i tedeschi?  Vivere e lavorare in Germania
Lingua tedesca  Letteratura tedesca  Arte, cultura, filosofia, scienza  Cinema tedesca  Musica tedesca  Storia della Germania  Germania-Shop

Copyright, privacy, contatto