Viaggio in Germania - La letteratura tedesca
Viaggio in Germania - La letteratura tedesca

Heinrich Böll: "L'onore perduto di Katharina Blum"

Tutte le città e regioni della Germania Germania - poltica e società Come sono i tedeschi? La lingua tedesca Vivere e lavorare in Germania La letteratura tedesca La cultura tedesca La musica tedesca La storia della Germania
Condividere su Facebook Condividere su Twitter
Condividere su Facebook Condividere su Twitter


La copertina di un'edizione tedesca del romanzo
La copertina di un'edizione tedesca del romanzo di Böll (una scena dell'omonimo film di Volker Schlöndorff).

La trama del romanzo:

É stato ucciso un giornalista di un famoso quotidiano. L'assassina è Katharina, una giovane donna di 27 anni che lavora come cameriera presso una famiglia della buona borghesia di Colonia e che fino a poco tempo prima aveva condotto una vita modesta, tranquilla e solitaria. Poi, durante una festa di Carnevale, si era innamorata di un giovane di cui non sapeva fosse un ricercato dalla polizia. Per amore lo aiuta a fuggire e così diventa il centro di una volgare campagna della stampa che la insulta quotidianamente nelle sue pagine, chiamandola "amante dell'assassino", "fidanzata del criminale" esponendola a ogni tipo di persecuzione, lettere anonime e telefonate notturne. La sua vita diventa un inferno. In un'azione di disperazione uccide quel giornalista che si era distinto per la sua spregiudicatezza amorale e corrotta nei suoi confronti.

Un romanzo sugli anni 1970 in Germania:

Il romanzo è una forte accusa contro l'atteggiamento della stampa scandalistica, che, negli anni '70, insieme a polizia e giustizia creò un clima generale che vedeva i terroristi spuntare dietro ogni angolo e che era pronta a dimenticarsi dei più elementari diritti dell'uomo. Nella sua accusa Böll ha in mente un giornale in particolare e lo dice senza mezze parole: "I personaggi e l'azione di questo racconto sono completamente fittizi. Nel caso in cui nella rappresentazione di certe pratiche giornalistiche dovessero essere riscontrate somiglianze con le pratiche del Bild, queste somiglianze non sono né volute né casuali, bensì inevitabili". Anche il sottotitolo del libro è eloquente: "Come può nascere e dove può condurre la violenza".

Un breve romanzo che, nonostante la drammaticità della storia, è "leggero", pieno di simpatia per il personaggio, con spirito e ironia. Il tutto viene raccontato come ricostruzione, partendo dalla fine. É uno dei capolavori di Böll di cui i registi tedeschi Volker Schlöndorff e Margarethe von Trotta hanno fatto un film di successo.

Altre pagine su Heinrich Böll:

Letteratura tedesca del dopoguerra
Tutte le altre pagine
sulla letteratura tedesca del dopoguerra

Potrebbero interessarti anche:

Opere di Heinrich Böll, biografie, saggi    Opere di Heinrich Böll, biografie, saggi    Opere di Heinrich Böll, biografie, saggi    Opere di Heinrich Böll, biografie, saggi   
Opere di Heinrich Böll, biografie, saggi
La letteratura tedesca
La
Letteratura
tedesca
La letteratura tedesca
La
letteratura
tedesca
Guida alla letteratura tedesca, 1945-2017
Letteratura
tedesca
1945-2017
Atlante della letteratura tedesca
Atlante della
letteratura
tedesca

I classici della letteratura tedesca con il testo tedesco a fronte    I classici della letteratura tedesca con il testo tedesco a fronte    I classici della letteratura tedesca con il testo tedesco a fronte    I classici della letteratura tedesca con il testo tedesco a fronte   
Testi classici della letteratura tedesca con il testo tedesco a fronte
Libri universitari

Scrivi un commento...
Finora non ci sono dei commenti.

© 2021 Wolfgang Pruscha

Contatto - copyright - privacy