www.viaggio-in-germania.de
Viaggio in Germania - Come sono i tedeschi?

Quanto sono strani i tedeschi...

Ma i tedeschi sono veramente così come spesso vengono descritti?
Come sono i tedeschi?

Giudizi, pregiudizi e luoghi comuni...

...sui tedeschi, i francesi, gli inglesi (e gli italiani...) sono molto diffusi e difficili da sradicare, è molto facile generalizzare delle singole esperienze o cadere nei luoghi comuni. Una scrittrice inglese ha commentato (e liquidato...) le discussioni a proposito con la battuta:

"I tedeschi sono tutti uguali, tranne tutti quelli che conosco io!"

Ma scherzi a parte: è innegabile che ci siano delle caratteristiche più o meno tipiche che distinguono tedeschi e italiani. Ci sono dei comportamenti, delle abitudini, delle piccole "stranezze", che noteranno tutti gli italiani quando conoscono un po' meglio i tedeschi.

Per esempio...

  • al ristorante vogliono sempre fare i conti separati...
  • quando si salutano non si baciano quasi mai...
  • sono così testardi: un loro "no" resta sempre  "no"...
  • quando un italiano risponde con un "no di cortesia" a una loro proposta capiscono solo "no" e non ti danno un'altra chance...
  • i figli vogliono abitare fuori casa il più presto possibile...
  • se uno a 27-28 anni abita ancora in famiglia è considerato strano...
  • le ragazze ventenni si offendono quando non sono chiamate "Signora"...
  • gli insegnanti danno del lei agli studenti anche quando questi hanno solo 16 o 17 anni...
  • anche i colleghi di lavoro si danno spesso del lei...
  • già alla mattina mangiano pane con formaggio o affettati...
  • sono capaci di andare a un matrimonio anche in jeans e T-shirt...
  • bevono birra in quantità industriali...
  • aspettano al semaforo rosso anche quando sono a piedi e non c'è traffico...
  • in macchina si fermano davanti alle strisce pedonali...
  • quando offrono un pranzo ritengono necessario dirlo prima...
  • hanno così pochi gesti quando parlano...
  • vanno al cinema anche da soli...
  • al ristorante e in treno parlano sempre a voce bassa...
  • dividono il tavolo del ristorante anche con degli sconosciuti...
  • i giovani si interessano poco delle "firme" dei vestiti...
  • di sera ci sono tante donne che passeggiano da sole per strada...
  • si arrabbiano veramente quando arrivi tardi a un appuntamento...
  • mangiano tranquillamente il panino mentre passeggiano per strada...
  • fanno il bagno nel mare anche in ottobre o in aprile...
  • parlano spesso male dell'Italia, nonostante ciò ci vanno sempre in vacanza...

Sono queste le caratteristiche "tipiche" dei tedeschi?

precisione - affidabilità - organizzazione
sincerità - professionalità - senso dello stato
rispetto delle leggi - puntualità - senso del dovere
serietà (troppa?) - razionalità (troppa?) - freddezza
poca cordialità - spontaneità zero - pedanteria
mancanza di gusto - inibizione - arroganza
autoritarismo - poca flessibilità - mancanza di spirito

Cosa ne dite voi?

Condividi questa pagina:

Condividere su Facebook

Ci sono 10 commenti:

Sabrina Mundt:
Ciao, sono tedesca di Amburgo e mi sono riconosciuta in tanti punti della lista. Solo l’ultimo punto, secondo me non è vero. La maggior parte dei tedeschi che conosco io (sono tantissimi), sono quasi tutti innamorati dell’Italia e non ho mai sentito nessuno che ne parlava male. Io vivo in Italia da qualche anno e addirittura nessuno di loro mi crede che qua è una vera palla andare al medico (o in posta) per esempio ;-). Comunque l'Italia è un bellissimo paese, ma il sistema politico, la burocrazia, la assistenza sociale, eccetera si dovrebbe migliorare lo sapete anche voi.
(12/03/2015)

Loris Da Poian:
A mio sommesso avviso i germanici sono precisi, affidabili (ma frá di loro c'è anche non poca gente "loffa" = molto peggio di falso), organizzati, hanno molto maggiore il senso della regione (Land) che non quello dello stato (una persona nata a Monaco di B. é anzitutto un bavarese e poi, ma molto dopo, anche un germanico!!!!); in gernerale rispettano la legge, sono puntuali ed hanno un buon senso del dovere; troppa serietá, eccessiva razionalitá, sono ghiacciati (non freddi) e molto poco cordiali; spontaneità zero (a meno che non siano ubriachi!!!!); zero gusto; tanto arroganti quanto contestualmente inibiti e molto poco flessibili.
(11/03/2015)

Wolfgang Pruscha risponde a Loris Poian:
Quello che Loris dice del "senso della regione (Land)" vale forse per la Baviera, ma non certo per il resto della Germania. Per le altre cose che dice dei tedeschi ("sono ghiacciati, molto poco cordiali; spontaneità zero, zero gusto; tanto arroganti quanto contestualmente inibiti e molto poco flessibili.") non mi esprimo, lascio ai lettori lettori italiani a rispondergli.
(12/03/2015)

Sebastio Angelo:
Indubbiamente i tedeschi sono un po' rigidi e, a volte, pedanti. Ciò può infastidire noi italiani, però… quante qualità hanno che noi non abbiamo! E sinceramente li invidio perché vivono in una società unita ed efficiente. Farei volentieri a meno della nostra presunta allegria e creatività - che in ogni caso riguarda un ristretto numero di persone - se potessi sentirmi facente parte di una vera comunità. Questo manca a noi italiani il senso di una comune appartenenza e perciò non esiste il rispetto delle regole, d'altra parte metà della popolazione è analfabeta -non sto esagerando- e, quindi, che si può pretendere?
Se si pensa che nella sola Berlino vi sono 175 musei di prim'ordine, 7 filarmoniche, 29 linee metropolitane come si fa a criticarli i tedeschi?
Io li ammiro e li amo.
(14/03/2013)

Giorgio Maselli:
Noi italiani vi stimiamo ma non vi amiamo - Voi tedeschi ci amate ma non ci stimate.
Potendo scegliere, preferirei che noi italiani vi ammirassimo incondizionatamente e cercassimo di assomigliarvi il più possibile perchè siete il popolo e la società migliore in assoluto. Un pizzico di flessibilità vi renderebbe perfettamente invidiabili!
(13/12/2012)

Wolfgang Pruscha risponde a Giorgio Maselli:
Sul detto "Gli italiani stimano i tedeschi ma non li amano - I tedeschi amano gli italiani, ma non li stimano" ho scritto un commento: I tedeschi amano gli italiani, ma...
(15/12/2012)

Navonir:
A proposito di una supposta freddezza o poca spontaneità/ cordialità, devo dire che tutti i tedeschi conosciuti recentemente hanno salutato me e la mia famiglia con baci, abbracci, effusioni ed inviti presso di loro, quindi, probabilmente, è un modo di vederli un po’ superato…
(13/11/2012)

Luciano Fratti:

Anche in piena estate, in una luminosa giornata, cenano, in casa o in un locale, dandosi immancabilmente appuntamento per le ore 18°° (che rabbia, la mia ora preferita per giocare a tennis...)
Saluti e complimenti
(05/11/2012)

a.addezio:
Esattamente come le loro città che sono meravigliose, inoltre sono indiscutibilmente il popolo più colto del mondo. Volesse il cielo che noi italiani possedessimo un millesimo dei loro usi e costumi!
(29/09/2012)

Maurizio Colella:
Vorrei aggiungere delle cose al tuo simpatico sito. Abito in Germania da 22 anni e diciamo che i tedeschi ormai ho imparato a conoscerli.
  • mangiano gelato alle 9 di mattina
  • il primo ottobre anche se ci sono 20 gradi montano le gomme invernali
  • non parlano mai male della loro cancelliera
  • il lago di garda ormai è territorio loro
  • vivono per la vacanza e la macchina
  • lavorano molto meno di noi
    (04/09/2012)

Wolfgang Pruscha risponde a Maurizio Colella:
Due piccoli commenti:
- "non parlano mai male della loro cancelliera": c'è una bella fetta dell'opinione pubblica della Germania che non è affatto contenta della Merkel. Ma probabilmente è vero che, nei confronti degli stranieri, i tedeschi sono più prudenti con i giudizi negativi.
- "lavorano molto meno di noi": cancellerei la parola "molto", ma è vero che lavorano meno. Comunque, a questo proposito bisognerebbe parlare anche della produttività e dell'organizzazione del lavoro.
(06/09/2012)

Fausto:
  • si fidano poco degli italiani, ma una volta che si dimostra il contrario ti danno tutto.
  • ad ogni meeting di lavoro, offrono caffè, succhi di frutta, thè, stuzzichini, panini, anche se si sa' da ambo le parti che sara' guerra.
    05/07/2012)

Un lettore (anonimo):
  • i tedeschi rispettano le leggi, anche quando sanno di non essere osservati o quando sono sicuri che non c'é la polizia,
  • ma anche i tedeschi, a volte, (non quanto gli italiani!!) cercano di evitare alcune regole/leggi - ad es. non pagare il canone TV, non farsi fare la fattura per avere uno sconto,
  • attraversano la strada con il rosso se qualcuno "rompe il ghiaccio" per loro (ovvero un italiano che passa con il rosso per primo!),
  • una volta che un tedesco (tipicamente dopo almeno 6 mesi) decide che tu sei amico suo, lo sei per la vita,
  • "Freund" (amico) é una parola usata con estrema parsimonia, altrimenti sono Bekannte/Kollegen (conoscenti/colleghi); essere amici non significa vedersi ogni giorno ed essere circondati costantemente da calore umano, ma l'amico tedesco é una persona su cui puoi veramente contare quando hai bisogno,
  • si lasciano andare meglio se hanno già bevuto almeno una birra,
  • nell'essere efficienti possono risultare a volte sgarbati/privi di tatto (p.e. commesse/cassiere/cameriere),
  • capiscono il beneficio di seguire le leggi e riescono a guardare al di là delle proprie cose e dei propri interessi (coscienza cittadina),
  • amano il "Kaffee und Kuchen" nel pomeriggio - un po' come il cappuccino al bar la mattina per gli italiani ed il tè degli inglesi,
  • bevono cappuccino a qualsiasi ora della giornata
    (02/03/2012)

Libri e DVD per conoscerli meglio:

Tutte le pagine sui tedeschi:

Sponsor:

Cliccando su questo banner, aiutate a finanziare le pagine di "Viaggio in Germania"!

Iscrivetevi gratuitamente alla newsletter:

Gli indici di questo sito (più di 900 pagine):

Gli indici di 'Viaggio in Germania'Sulla Germania e i tedeschi
Città e regioni, i tedeschi e le tradizioni popolari, sport, politica, società, storia.
Gli indici di 'Viaggio in Germania'Sulla lingua tedesca
Grammatica, esercizi, consigli pratici, pagine bilingui, dialetti tedeschi, ortografia.
Gli indici di 'Viaggio in Germania'Sulla letteratura e cultura tedesca
Letteratura, filosofia, cultura e scienza, cinema, pittura, musica classica e moderna.

Dello stesso webmaster sono:

www.reise-nach-italien.de - Deutsches Italienportal
www.viaggio-in-austria.it - Portale italiano sull'Austria

Contatto e copyright