Viaggio in Germania - La lingua tedesca

Scioglilingua tedeschi



 Attenzione alla lingua:
in italiano si scioglie, in tedesco si rompe!

Tante cose interessanti sul figlio del pescatore:

In tedesco si chiamano "Zungenbrecher" (rompilingua) che rende bene l'idea. Quello "classico" del tedesco (paragonabili a quello italiano dei "Trentatre trentini...) è senz'altro:
  • Fischers Fritz fischt frische Fische.
"Fischers Fritz" è "il figlio Fritz del pesacatore": si vede che anche in Germania il figlio segue spesso le orme del padre. Che i pesci che pesca sono freschi dovrebbe essere sottointeso, ma per far inciampare la lingua è meglio precisarlo. Mentre in una gara di pesca dove vince quello che pesca i pesci più freschi il vincitore potrebbe esclamare alla fine:
  • Ich fische frische Fische frischer als der Fischers Fritze fischt!
Altre due variazioni di questo scioglilingua raccontano invece delle preferenze culinarie del figlio del pescatore:
  • Fischers Fritz frisst frische Fritten.
In questo caso Fritz mangia (meglio: divora) le patate fritte - che devono sempre essere fresche. Ma al caro Fritz piacciono anche altre cose, specialmente quando torna dal parucchiere:
  • Fischers frisch frisierter Fritz frisst frisch frittierte Frischfisch-Frikadellen.
Con i cappelli appena tagliati il nostro Fritz preferisce divorare le polpette di pesce fresco frescamente frittate. Buon apettito!

Dove sta il bello degli scioglilingua?

Gli scioglilingua fanno ridere per il loro non-senso che spesso sconfina nel demenziale, specialmente quando vengono tradotte alla lettera in un'altra lingua. Infatti, l'unico senso che hanno è quello di procurare difficoltà respiratorie - non solo agli stranieri, ma anche ai tedeschi stessi. Pronunciati lentamente non creano tanti problemi, i guai cominciano quando si cerca di parlare più velocemente o, peggio ancora, quando si cerca di ripetere lo sciolglilingua per 2-3 volte velocemente!

Vediamo quali altri scioglilingua offre la lingua tedesca per innervosirvi:

  • Blaukraut bleibt Blaukraut und Brautkleid bleibt Brautkleid.
    Questa è una verità, direi quasi eterna: i cavoli rossi rimangono cavoli rossi, mentre il vestito della sposa rimane sempre il vestito della sposa. Maditate gente, meditate!
  • Kaplan Klapp plant ein klappbares Pappplakat.
    Interessante. Ora sappiamo che il cappellano di nome Klapp progetta delle locandine di cartapesta ripiegabili. Ma non sappiamo cosa se ne fa. A proposito: avete notato? C'è una parola con tre p!
  • Kein Kaplan klebt klappbare Pappplakate!
    Una obiezione per mettere a tacere chi ha affermato la frase precedente: nessun cappellano incolla locandine di cartapesta ripiegabili!
  • Du magst Wachsmasken? Max macht Wachsmasken!
    Ottimo consiglio per quelli che amano le maschere di cera: Max le produce!
  • Gudruns Truthuhn tut gut ruhn.
    "tut... ruhn" non è proprio il massimo dell'Hochdeutsch, ma anche la "bassa" lingua parlata vuole la sua parte. Comunque da questo scioglilingua apprendiamo che il tacchino appartenente a Grudrun riposa bene. Beato lui.
  • Hirsch heißt er!
    Sembra troppo facile, invece è micidiale. Cercate di ripeterlo velocemente 3-4 volte e la semplice indicazione del suo nome "Hirsch" si trasforma nell'indicazione del luogo dove sta cagando, cioè qui. Non ci credete? Provate!
  • Klitzekleine Katzen kotzen klitzekleine Kotze.
    Si vede che anche i gatti minuscoli vomitano e il risultato è un vomito minuscolo. Ovvio!
  • Kritische Kröten kauen keine konkreten Kroketten.
    Questa è un'altra informazione interessante dal mondo degli animali: le rane critiche non masticano crocchette concrete. Strano, io pensavo invece di sì.
  • Das Schleimschwein schleimt schweinisch im Schleim.
    Ancora animali, questa volta tocca al maiale: al maiale pieno di bava piace in modo maialesco rotolarsi nella bava. Utile saperlo.
  • Ludwig Leckermann aus Neck am Leck leckt leckere Lollies.
    Ecco Ludwig Leckermann, nato a Neck sul fiume Leck (chi trova questa località sulla carta geografica mi avverta!) che slecca i buonissimi lecca-lecca. Ma è ovvio, cos'altro dovrebbe sleccare?
  • Maus heißt er, ist Hausmeister, im Keller meist haust er, und wie es heißt, maust er!
    Questo scioglilingua ha un bel ritmo e non è neanche troppo difficile da pronunciare. Racconta del signor Maus che fa il portinaio e che di solito si ferma in cantina, si dice anche che sgraffigna. Finora non si conosce il vero motivo di questo strano comportamento. Probabilmente lo fa per rendere possibile questo scioglilingua.
  • Ob er aber über Oberammergau oder ob er über Unterammergau oder ob er überhaupt nicht kommt, ist nicht gewiss.
    Qui si parla di una persona notoriamente inaffidabile perché di lui non si sa:
    1) se, venendo qua, passa per Oberammergau,
    2) se invece passa per Unterammergau,
    3) o se non viene affatto.
  • Sensitive Selektionssimulatoren sondieren sogar sekundärstrukturierte Sonarselektoren.
    Qui ci vuole un dizionario tecnico per capirci di più, ma con un po' di fatica capiamo alla fine che i simulatori sensitivi della selezione sondano persino i selettori del sonar che sono strutturati in modo secondario. Alles klar? No? Pazienza.
  • Tief im dichten Fichtendickicht picken flinke Finken tüchtig.
    Questo scioglilingua è stato fornito da una guardia forestale, perché solo lui poteva notare che nel profondo della fitta boscaglia i veloci fringuelli beccano efficacemente.
  • Vom Trittbrett tropft Pommes frittes-Fett.
    Attenzione a non sporcarsi: dalla pedana gocciola il grasso delle patate fritte. Ma che schifo...
  • Zwischen zwei Zwetschgenzweigen zwängen sich zwölf zwitschernde Zwerge.
    È chiaro che dodici nani cinguettanti fanno fatica a stare tra due rami del prugno: devono aprirsi un varco con la forza.
  • Lang schwang der Klang am Hang entlang.
    Questa è pura poesia: il suono che vibra lentamente lungo il pendio. Provate inserirlo in una poesia d'amore per una ragazza tedesca e vedrete che strepitoso effetto farà!
  • Wenn der Benz bremst, brennt das Benzbremslicht.
    Questo scioglilingua è molto più profano di quello precedente e chi possiede una Mercedes lo sa già: quando la Mercedes (detta anche "Benz") frena si illumina la luce del freno della Mercedes. Per fortuna, direi!

Se non vi basta questa selezione:

C'è 1 commento a questa pagina:

Mauro S.:
Complimenti, veramente spassosi questi scioglilingua tedeschi.
(27/08/2013)

Scopri tutte le altre pagine su:

Consiglio:

Iscriviti gratuitamente alla newsletter:

Tutti i capitoli di www.viaggio-in-germania.de:

Tutte le città e regioni della Germania  Tutti i servizi per il vostro viaggio in Germania  Società, politica ed economia  Come sono i tedeschi?  Vivere e lavorare in Germania
Lingua tedesca  Letteratura tedesca  Arte, cultura, filosofia, scienza  Cinema tedesca  Musica tedesca  Storia della Germania  Germania-Shop

Copyright, privacy, contatto