Letteratura e cultura tedesca

Hermann Hesse come pittore

Hermann Hesse che dipinge
Hermann Hesse che dipinge (in Svizzera, nel Canton Ticino)
foto: www.elmundo.es

Hesse e la pittura:

"Tra la mia pittura e la mia poesia non c'è discrepanza,
cerco sempre la verità poetica, non quella naturalista."
Hermann Hesse (1920)
Hesse non era solo un grande scrittore - dipingeva anche. E guardando i suoi quadri ci si accorge che anche come pittore era molto bravo, meriterebbe senz'altro un posto di rispetto tra i pittori dell'espressionismo tedesco.

Hesse comincia a dipingere durante la prima guerra mondiale - come un mezzo per tirarsi fuori da una profonda crisi personale. Inizialmente illustra alcune proprie poesie e le vende per raccogliere soldi per aiutare i prigionieri della guerra. Ma dopo la guerra, in una lettera del 1920, scrive: "Ora che la mia situazione finanziaria da scrittore mi ha lasciato quasi senza soldi comincio a vivere come pittore". Dipingere è per Hesse una specie di riposo, un mezzo per creare un distacco dalla letteratura. Nel 1925 scrive: "Non è che mi ritenga un pittore, ma dipingere è bellissimo. Dopo, le dita non sono nere come nel caso dello scrivere, ma rosse e blu."

Impara la pittura da autodidatta, dopo il suo trasferimento nel Ticino si avvicina sempre di più alla visione cromatica dell'espressionismo, ispirato dai colori e dalla luce dei paesaggi ticinesi. Louis Moilliet, amico di Hesse e del pittore August Macke e altri amici lo aiutano molto a perfezionare la sua arte. Nel corso della sua vita dipinge centinaia di acquarelli e illustra migliaia di lettere con piccoli disegni.

Tre esempi:

Hermann Hesse: Baia del lago con il Monte Caslano (1924)
Baia del lago con il Monte Caslano (1924)

Hermann Hesse: Sedia con libri (1921)
Sedia con libri (1921)

Hermann Hesse: Paese nel Ticino (1923)
Paesaggio del Ticino (1922)

Per sapere - e per vedere - di più:

Hermann Hesse - Spiel mit den Farben
Hermann Hesse - Spiel mit den Farben:
Der Dichter als Maler
276 pagine
lingua: tedesca
Per saperne di più...
 
a sinistra: l'entrata al museo di Montagnola / foto: Peter Berger
a destra: Casa Camuzzi, dove Hesse visse dal 1919 al 1931 / foto: Ansgar Walk

Il museo della Fondazione Hermann Hesse a Montagnola (Canton Ticino):

Il Museo a Montagnola, allestito nel 1997, si trova nelle strette vicinanze della pittoresca Casa Camuzzi, nella quale Hermann Hesse visse, dal 1919 al 1931, in un appartamento che godeva di una magnifica vista sul lago di Lugano. Qui sono esposti anche numerosi dei suoi quadri.

Per conoscere gli orari di apertura, per sapere come raggiungere il museo e per conoscere la mostra permanente e le esposizioni temporanee vedi: www.hessemontagnola.ch

Hermann Hesse in libreria:

Adattamenti cinematografici dei romanzi di Hermann Hesse:

Siddhatha - DVD
Siddhartha
Regia: Conrad Rooks
DVD, 82 min
lingue: tedesco, inglese, spagnolo
Per saperne di più...
Il film "Der Steppenwolf"
Der Steppenwolf
Regia: Fred Haines
DVD, 103 min
lingue: tedesco, inglese
Per saperne di più...

Commenta questa pagina:

Finora non ci sono commenti ...

Tutte le altre pagine su Hermann Hesse:

Tutte le pagine sulla letteratura tedesca e austriaca tra il 1900-1945:

Consiglio:

Iscriviti gratuitamente alla newsletter:

Tutti i capitoli di www.viaggio-in-germania.de:

Tutte le città e regioni della Germania  Tutti i servizi per il vostro viaggio in Germania  Società, politica ed economia  Come sono i tedeschi?  Vivere e lavorare in Germania
Lingua tedesca  Letteratura tedesca  Arte, cultura, filosofia, scienza  Cinema tedesca  Musica tedesca  Storia della Germania

Copyright, privacy, contatto