www.viaggio-in-germania.de

Viaggio in Germania - La storia

Il 17 giugno 1953

Divisione e riunificazione della Germania

Il muro di Berlino: la storia

Il muro di Berlino: dati, fatti, foto

La caduta del muro di Berlino: foto

La caduta del muro - io c'ero!

20 anni dalla caduta del muro: la Germania è unita?

Konrad Adenauer

Willy Brandt

La festa nazionale della Germania

17 giugno 1953 - rivolta nella Germania dell'est

17 giugno 1953 -  ricostruzione degli avvenimenti

Neonazi si nasce o si diventa?

Gli Alleati nella Germania postbellica

L'emigrazione italiana in Germania

Gli italofoni nella scuola tedesca

Riunificazione e "Ostalgie"

Libri sulla storia della Germania

2000 anni di storia

Libri sulla storia della Germania

Storia del dopoguerra

Hitler e il nazismo

Bismarck e la fondazione della Germania

Storia dell'Austria

La guerra dei trent'anni

Martin Lutero
e la riforma

Federico II

Antisemitismo

Storia della lingua tedesca

Storia del maggiolino

Storia della birra

La Germania divisa

Fabio Bertini, Antonio Missiroli:
La Germania divisa


Altri libri sulla storia tedesca

Home > Storia tedesca > 1945-2000 > 17 giugno 1953: rivolta nella Germania dell'est

Dal 1954 al 1990 il 17 giugno era la festa nazionale della Germania Federale. Che cosa ricorda questa data?


Due francobolli tedeschi del 1953 (edizione Berlino) che ricordavano il 17 giugno

Che cosa è successo il 17 giugno 1953:

La data dell'ex-festa nazionale ricorda il 17 giugno 1953 quando nella parte occidentale della Germania, nella DDR (Deutsche Demokratische Republik, cioè Repubblica Democratica della Germania) scoppiò una rivolta operaia contro alcune nuove misure dello stato socialista che avrebbero peggiorato notevolmente la situazione già precaria degli operai. Questa rivolta che si espresse in numerosi scioperi, manifestazioni e in molte altre proteste fu violentemente soppressa, anche con l'aiuto di carri armati sovietici.

Come si è arrivata a questa rivolta?

Negli anni 50 la Germania occidentale visse, sul piano economico-sociale, un fortissimo boom economico, erano gli anni del cosiddetto "Wirtschaftswunder" (miracolo economico). Aiutata all'inizio dai soldi americani, la Germania Federale riuscì in breve tempo a diventare nuovamente una nazione rispettata per la sua forza economica.

La parte orientale (la DDR) faceva molto più fatica a riprendersi: era svantaggiata per le pesanti richieste economiche fatte dall'Unione Sovietica per riparare i danni subiti nella guerra e per la mancanza di aiuti paragonabili a quelli che riceveva la parte occidentale. Inoltre, la rigida struttura di pianificazione socialista contribuì a far crescere una grave crisi economica con pesanti ripercussioni per la popolazione.

Quando, nel maggio del 1953, il governo della DDR cercò di affrontare questa crisi con un aumento degli obbiettivi produttivi del 10% la situazione si faceva veramente critica.

La rivolta iniziò il 16 giugno con scioperi e manifestazioni di protesta contro le nuove norme di lavoro, ma in un giro di poche ore si trasformò in una rivolta più generica che si diffuse in ca. 400 città e 600 fabbriche della Germania dell'est, coinvolgendo mezzo milioni di persone. Le richieste dei manifestanti diventarono presto esplicitamente politiche come elezioni libere, più diritti democratici e persino la riunificazione della Germania.

Solo il massiccio intervento dell'esercito sovietico (con 20.000 soldati e centinaia di carri armati) riuscì a sopprimere la rivolta, ma almeno 55 morti e centinaia di feriti testimoniano la violenza della reazione dello stato.


Cartello stradale a Berlino ovest

Il 17 giugno diventa festa nazionale

Nel 4 agosto del 1953 il parlamento della Repubblica Federale (Germania dell'ovest) dichiarò il 17 giugno "Tag der deutschen Einheit" (giorno dell'unità tedesca). A partire dal 1990 la festa nazionale viene invece festeggiata il 3 ottobre, nel giorno della riunificazione. Vedi a proposito: La festa nazionale della Germania

Le foto parlano per se:


Con i bastoni ...


... e con le pietre i berlinesi si difendono contro i carri armati sovietici.


La polizia spara ai manifestanti che hanno incendiato una bandiera della DDR...


... e un palazzo con uffici del partito socialista.
Foto: Bundesarchiv

Vedi anche:

Tutte le pagine sulla storia della Germania
Dal medioevo fino ad oggi.

Iscrivetevi gratuitamente:

Per essere sempre aggiornati sulle novità!

Indici di tutte le pagine di questo sito:

Sulla Germania e i tedeschi

Sulla lingua tedesca

Sulla letteratura e cultura tedesca

Libri di storia
e biografie
in lingua italiana


Libri sulla storia tedesca
in lingua tedesca


Libri usati e d'antiquariato


Traduzioni professionali


Tutto per il
vostro viaggio
in Germania



La Germania in Facebook


Dello stesso webmaster sono:

Deutsches Italienportal - www.reise-nach-italien.de

Portale italiano sull'Austria - www.viaggio-in-austria.it