Come sono i tedeschi?

I vini della Germania

La viticoltura sul fiume Mosel (Mosella)
La viticoltura sul fiume Mosel (Mosella)
foto: Rémi Stosskopf

La viticoltura in Germania:

I vigneti tedeschi sono quelli posizionati più a Nord in Germania, ma grazie alle estati e agli autunni meteorologicamente favorevoli permettono la produzione di vini apprezzati anche dagli intenditori internazionali.

In Italia, Francia e negli altri paesi del Mediterraneo il vino è, o almeno era una volta, la bevanda popolare numero uno, quella che si beveva ogni giorno a pranzo e a cena. In Germania invece è sempre stata la birra a fare da padrone tra le bevande alcooliche, con eccezione di alcune regioni. Il vino tedesco viene prodotto in quantità minori rispetto a quello italiano o francese ed è quindi anche più costoso. Il vino è sempre stato una bevanda più "nobile", la bevanda che si beveva, e che si beve ancora, di solito solo in occasioni particolari.

I vini tede I vini tedeschi hanno dei sapori e gusti diversi, forse meno alcolici rispetto ai vini italiani e francesi, ma freschi e con acidità e bouquet che vengono apprezzati anche a livello internazionale.

Un'ettichetta con indicazione "Kabinett"
foto: Schlossvollrads

I vari tipi di vino

Si possono trovare sulle etichette dei vini tedeschi sei tipi di indicazioni che riguardano il vino di qualità:
  • Kabinett
  • Spätlese
  • Auslese
  • Beerenauslese
  • Trockenbeerenauslese
  • Eiswein
L'Eiswein è un vino raro e buonissimo il cui nome è riferito al fatto che la raccolta viene fatta ai primi freddi e i grappoli sono come congelati. Un record è stato raggiunto nel 1996: la raccolta dell'Euswein era tra il 24 e il 26 dicembre! La qualità del vino di un determinato vigneto deve essere continuamente controllata e può quindi variare da un anno all'altro.

Le zone di viticoltura in Germania

Le zone di viticoltura della Germania:

Zona di
viticoltura
Superficie coltivata (ha) Raccolta
(hl)
1. Ahr 545 30.232
2. Baden 15.429 1.169.209
3. Franken 6.040 469.943
4. Hessische Bergstraße 431 30.268
5. Mittelrhein 450 26.809
6. Mosel 8.594 669.125
7. Nahe 4.063 309.715
8. Pfalz 22.885 2.356.593
9. Rheingau 3.076 231.108
10. Rheinhessen 26.685 2.602.262
11. Saale-Unstrut 775 27.193
12. Sachsen 456 19.615
13. Württemberg 11.140 1.138.973
totale:  102.000 9.081.045
fonte: Wikipedia, i valori sono del 2012
La viticoltura nella zona Rheinhessen
La viticoltura nella zona Rheinhessen
foto: Dieter Rogge

Vini bianchi, vini rossi:

Sulle etichette delle bottiglie sono sempre indicati, oltre alla qualità, il tipo di vitigno e l'annata, la città di provenienza e addirittura il nome del vigneto. Le differenti esposizioni al sole, il clima di certi luoghi, il differente tipo di suolo e persino una ventilazione diversa contribuiscono a determinare anche per uno stesso tipo di vite in luoghi magari vicini, diverse caratteristiche del prodotto finale.

Per quanto riguarda il vino bianco, i tipi di vitigni più usati sono il Riesling, seguito dal Silvaner, il Müller Thurgau, il Kerner e il Weißburgunder. Tra i vini rossi c'è da nominare il Spätburgunder, il Dornfelder, il Lemberger, il Portugieser e il Trollinger.

Ognuno di questi vini ha ovviamente sapori particolari e ognuno di questi si adatta ad accompagnare un determinato piatto o specifici tipi di cibi come selvaggina, cacciagione, cibi robusti, le famose salsicce o i dolci. Anche il periodo della raccolta influenza il gusto del vino prodotto.

Libri e DVD per conoscere meglio i tedeschi:

Commenta questa pagina:

Finora non ci sono commenti ...

Tutte le pagine sulla cucina tedesca e austriaca:

Consiglio:

Iscriviti gratuitamente alla newsletter:

Tutti i capitoli di www.viaggio-in-germania.de:

Tutte le città e regioni della Germania  Tutti i servizi per il vostro viaggio in Germania  Società, politica ed economia  Come sono i tedeschi?  Vivere e lavorare in Germania
Lingua tedesca  Letteratura tedesca  Arte, cultura, filosofia, scienza  Cinema tedesca  Musica tedesca  Storia della Germania  Germania-Shop

Copyright, privacy, contatto