La storia della Germania

Il campo di concentramento di Dachau

Articolo di Daniele Brina.
Il campo di concentramento di Dachau
L'entrata del campo di concentramento di Dachau
tutte le foto in questa pagina: Daniele Brina

Il campo di concentramento di Dachau in breve:

  • nome tedesco del memoriale: KZ-Gedenkstätte Dachau
  • apertura del campo: 22 marzo 1933 (fu il primo campo del genere)
  • liberazione del campo da parte dell'esercito americano: 29 aprile 1945
  • campi esterni per i lavori forzati collegati a Dachau: 150
  • prigionieri ufficialmente registrati nei 12 anni: 206.000
  • numero di prigionieri nel campo principale e in quelli esterni, nel momento del massimo affolamento (1944): 63.000
  • i prigionieri incarcerati erano: comunisti, socialisti, altri avversari politici del nazismo, ebrei, zingari, omossessuali, testimoni di Geova
  • prigionieri morti a Dachau: ca. 30.000, nei campi esterni di lavoro: ca. 10.000
  • prigionieri nel campo principale nel momento della liberazione: ca. 30.000
  • nazionalità dei prigionieri nel momento della liberazione: 31
  • apertura del memoriale / del centro di documentazione: 1965 / 2003
  • visitatori del campo oggi: ca. 800.000 all'anno

Per orientarsi meglio:

Dachau
La posizione del campo di Dachau
nella regione Baviera
Dachau
Carta stradale di Dachau
(per ingrandire clicca sopra)
Distanze Italia - Germania
Distanze dal campo di Dachau
Clicca qui per altre distanze Ita-Ger
Il campo di concentramento di Dachau
"Arbeit macht frei" (Il lavoro rende liberi) -
il cinico motto del campo nel cancello dell'entrata

Che cos'era il campo di concentramento di Dachau?

Ho visitato Dachau, tanti anni fa, in una splendida giornata primaverile di sole. Un'esperienza quasi surreale, perché era ovvio che questo posto, per 12 anni, è stato caratterizzato dalla morte e da sofferenze indicibili. Il sole stona in un campo di concentramento, anche se il centro di documentazione, allestito in una delle baracche ricostruite, riporta il visitatore nella agghiacciante realtà di appena 70 anni fa.

Le foto di Daniele Brina che potete vedere nelle pagine successive, scattate in una giornata cupa di pioggia, rendono invece bene le sensazioni che affliggono chiunque veda questo campo: una enorme tristezza e, allo stesso tempo, la consapevolezza che questa tristezza non è adeguata, non è sufficiente, perché non è neanche minimamente all'altezza della mostruosità dei crimini commessi in questo luogo.

Alcuni dei soldati americani che, il 29 aprile del 1945, liberarono il campo, erano talmente inorriditi da quello che avevano davanti ai loro occhi - decine di migliaia di uomini dimagriti fino alle ossa che sembravano più morti che vivi e vagoni ferroviari pieni di cadaveri - che impazzirono: quasi come in un raptus cominciarono a sparare ai guardiani tedeschi del lager e ne uccisero 39. Uno di loro, così raccontò un testimone, scoppiò in lacrime, ancora mentre sparava. Giudicandoli con i freddi parametri del diritto internazionale commisero un reato: i guardiani erano da trattare come prigionieri di guerra. Ma la tentazione di congratularsi con loro o almeno di perdonarli è forte, quando oggi si esce dal campo...

Altre foto e info sul campo di concentramento di Dachau:

Clicca sulle miniature per ingrandirle e per leggere le descrizioni:

All'esterno: Il campo di concentramento di Dachau  Il campo di concentramento di Dachau  Il campo di concentramento di Dachau  Il campo di concentramento di Dachau  Il campo di concentramento di Dachau
All'interno: Il campo di concentramento di Dachau  Il campo di concentramento di Dachau  Il campo di concentramento di Dachau  Il campo di concentramento di Dachau  Il campo di concentramento di Dachau  Il campo di concentramento di Dachau
Vuoi collaborare anche tu? Scrivimi!

Vedi anche:

Dove soggiornare a Dachau?

Com'è il tempo a Dachau?

WetterOnline
Dachau

Commenta questa pagina:

Finora non ci sono commenti ...

Tutte le pagine sulla storia della Germania (1918-1945):

Scopri tutte le altre pagine su:

Consiglio:

Problemi con la lingua tedesca?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter:

Tutti i capitoli di www.viaggio-in-germania.de:

Tutte le città e regioni della Germania  Tutti i servizi per il vostro viaggio in Germania  Società, politica ed economia  Come sono i tedeschi?  Vivere e lavorare in Germania
Lingua tedesca  Letteratura tedesca  Arte, cultura, filosofia, scienza  Cinema tedesca  Musica tedesca  Storia della Germania  Germania-Shop

Copyright, privacy, contatto