La storia della Germania

Le foto della caduta del muro di Berlino (2)


di Frederick Ramm

La memoria: tristezza e gioia

La caduta del muro di Berlino

Una croce per non dimenticare che qui si sparava e si moriva. Il cartello dice: "Heinz Sokolowski 48 anni, morto a Berlino-est nel 25 novembre del 1965. Dopo sette anni di carcere nella DDR è stato ucciso durante la fuga." Uno di quelli che non ce l'hanno fatta a superare il muro.

La caduta del muro di Berlino

Qualcuno ha depositato una rosa sopra il muro (vedi la freccia), per ricordare le 230 persone uccise tra il 1961 e il 1989 durante il tentativo di superarlo.

La caduta del muro di Berlino

La strada si chiamava "Straße des 17. Juni" (Strada del 17 giugno), che era il giorno della fallita rivolta operaria del 1953 nella Germania dell'est. Con un pezzo di carta e un po' di colla qualcuno ha reso il nome più attuale: "Straße des 9. Nov." (Strada del 9 novembre), il giorno della caduta del muro.

Berlino nel caos

La caduta del muro di Berlino

Nei giorni della caduta del muro Berlino stava vivendo un indescrivibile caos del traffico.

La caduta del muro di Berlino

Assalto alla metropolitana che ha ripreso a collegare Berlino est e ovest.

Di notte nessuno dorme

La caduta del muro di Berlino

Di notte, il "Kudamm", il centro di Berlino ovest, viene invaso da migliaia di Berlinesi dell'est. Molti negozi, ristoranti, cinema e discoteche sono aperti per tutta la notte.

La caduta del muro di Berlino

Alcuni Berlinesi dell'est hanno improvvisato uno striscione: "Dank den West-Berlinern" - Grazie ai Berlinesi dell'ovest!

Accoglienza

La caduta del muro di Berlino

Per i stanchi e affamati nascono dei posti di ristoro un po' dappertutto. Sul cartello appeso si legge "Raststube DDR" - Posto di ristoro per la DDR

La caduta del muro di Berlino

"Holland grüßt Berlin" - L'Olanda saluta Berlino.
Qualcuno ha preso la sua macchina per fare una gita veloce a Berlino. In quei giorni la città è piena di visitatori da tutto il mondo che sono fieri di assistere a quel grande momento.

Informazione nonstop

La caduta del muro di Berlino

Grandi cartelloni elettronici all'ovest informano continuamente su quello che succede al confine con l'est. Qui si legge: "Le guardie di frontiere si sono già arrese. I nostri concittadini continuano ad arrivare. Le guardie non resistono più all'assalto e hanno smesso di controllare i passaporti."

La caduta del muro di Berlino

"Ciao, vicini di Berlino-est: Un benvenuto di cuore! Speriamo che adesso passiate qui più spesso"

Le altre foto di Frederick:

Clicca sulle miniature per ingrandirle e per leggere i commenti!

Tensione e insicurezza

Attesa e liberazione

Le prime brecce

L'assalto della stampa internazionale

La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino La caduta del muro di Berlino

Altre pagine in questo sito sul muro di Berlino:

Vedi anche:

Tutte le pagine sulla storia della Germania del dopoguerra:

Scopri tutte le altre pagine su:

Consiglio:

Problemi con la lingua tedesca?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter:

Tutti i capitoli di www.viaggio-in-germania.de:

Tutte le città e regioni della Germania  Tutti i servizi per il vostro viaggio in Germania  Società, politica ed economia  Come sono i tedeschi?  Vivere e lavorare in Germania
Lingua tedesca  Letteratura tedesca  Arte, cultura, filosofia, scienza  Cinema tedesca  Musica tedesca  Storia della Germania  Germania-Shop

Copyright, privacy, contatto