www.viaggio-in-germania.de

Archivio online di tesine e tesi di laurea

Archivio online di tesine e tesi di laurea:
I Kreisleriana di E.T.A. Hoffmann.
Un momento di teoria e storia del Künstlerroman

Tesi online - presentazione

Elenco delle tesi

Info per chi vuole pubblicare

J.W. Goethe

Friedrich Schiller

Heinrich von Kleist

E.T.A. Hoffmann

Il viandante nel Romanticismo tedesco

Novalis - vita e opere di un sognatore

Bettina Brentano von Arnim

Gotthold Ephraim Lessing

Heinrich Heine

Theodor Fontane

Oskar Panizza

Adelbert von Chamisso

Ludwig Tieck

Adalbert Stifter

Letteratura tedesca: secoli ed epoche

Luca Crescenzi:
Letteratura tedesca - secoli
ed epoche


Altri libri sulla letteratura tedesca

Home > Tesi e tesine > I Kreisleriana di E.T.A. Hoffmann

Tesi di laurea di Laura Rizza.

Informazioni generali:

Titolo della tesi:
I Kreisleriana di E.T.A. Hoffmann. Un momento di teoria e storia del Künstlerroman

Autrice della tesi:
Laura Rizza

Discussa alla:
Università degli Studi di Udine, facoltà di Lingue e letterature straniere

Anno:
2000

Relatrice:
Prof. Stefano Calabrese

Abstract della tesi:

E.T.A. Hoffmann: è sufficiente pronunciare il suo nome per suscitare una ridda di reazioni antitetiche, fluttuanti fra l'entusiasmo incondizionato e il rifiuto assoluto, senza possibilità di conciliazione o vie di mezzo accomodanti. Sono le medesime reazioni che la sua opera ha scatenato in passato presso scrittori e uomini di cultura suoi contemporanei o di poco successivi, tedeschi o stranieri. Cambiano le epoche, si modifica la percezione della produzione hoffmanniana, sono diversi i giudizi conseguenti, ma una cosa resta costante: l'intensità dei sentimenti messi in moto dalla lettura delle sue pagine, in senso positivo o negativo. Heinrich Heine, in Die romantische Schule, nel 1836, così si esprimeva: "Francamente, Hoffmann è un poeta più importante di Novalis. Quest'ultimo, con le sue immagini idealizzate, fluttua sempre in un aere celeste, mentre Hoffmann con tutti i suoi ghigni bizzarri si tiene sempre saldamente ancorato alla realtà terrena". Heine stabilisce dunque una precisa equazione: Hoffmann = realismo. Che dire, allora, dell'opposto giudizio formulato solo pochi anni prima, nel luglio 1827 da Walter Scott in The Foreign Quarterly Review? Con una punta di altezzosa saccenza, egli dichiarava infatti: "L'ispirazione di Hoffmann assomiglia spesso alle allucinazioni provocate da un abuso di oppio, allucinazioni che potrebbero richieder l'assistenza del medico prima di quella del critico...". Tale visione ricalca in parte quella evidenziata dalle carte postume di Johann Wolfgang Goethe: "Quale lettore fedele e preoccupato della nostra educazione nazionale non si è rattristato vedendo diffondersi così attivamente in Germania, e per tanti anni, le opere morbose di quell'uomo malato...".

Punti di vista, si dirà. E probabilmente dobbiamo rassegnarci, accontentandoci di un simile, banale dato di fatto, perchè non stabiliremo mai, rigorosamente e con certezza, chi abbia ragione e chi torto; non sapremo mai quale reazione sia più giustificata, l'entusiasmo quasi esaltato di un Charles Baudelaire, che definiva Hoffmann "divino" e "mirabile", o il freddo distacco di un Friedrich Hegel, il quale ne liquidava l'atteggiamento denominandolo "intensa e inconsistente lacerazione dell'animo che passa per tutte le più spiacevoli dissonanze e che ha prodotto un umorismo del macabro e una grottesca ironia. La verità è che non esistono un torto e una ragione, o meglio esistono, ma solo in rapporto a chi esprime il giudizio. In altri termini: esistono un torto e una ragione soggettivi, non certo oggettivi, soprattutto quando si ha a che fare con personalità complesse e multisfaccettate come quella di E.T.A. Hoffmann. La sua figura si presta alle interpretazioni più diverse, la sua opera è tutto e il contrario di tutto.

Eppure, un metodo infallibile per comprendere l'autore nella sua essenza più profonda c'è, ed è forse anche il più scontato; esso consiste nel rifugiarsi tra le righe delle sue opere, che ne ripercorrono spesso l'itinerario formativo e il processo di maturazione poetica ed esistenziale. E quale scritto, più dei Kreisleriana può rivelarsi utile a tale scopo, visto che nel protagonista, Johannes Kreisler, la critica ha universalmente riconosciuto l'alter-ego di E.T.A. Hoffmann stesso?

Per mettersi in contatto con l'autrice di questa tesi:

Prima di inviare la vostra richiesta vi invito a leggere le note sul copyright (vedi sotto). Nella vostra richiesta dovete indicare:

  • nome e cognome

  • città di residenza

  • perché siete interessati all'argomento della tesi?

  • qual è la vostra richiesta? (invio dell'intera tesina / consulenza su un argomento simile / informazioni bibliografiche etc)

  • che avete letto ed approvato le note sul copyright

Richieste con informazioni incomplete o con motivazioni insufficienti possono anche essere respinte.

Note sul copyright:

L'utilizzo di questo "Archivio di tesi e tesine" è gratuito ma vanno, in ogni caso, rispettati i diritti d'autore (copyright). Le cose più importanti da ricordare sono:

  • Tutte le tesi di laurea sono tutelate dal copyright, a meno che l'autore non indichi esplicitamente il contrario.

  • Se volete riprodurre (su carta o in internet) un intero testo o parti consistenti di esso, non basta citare la fonte: dovete sempre chiedere il permesso dell'autore.

  • Se volete invece citare solo dei brevi passaggi, potete farlo purché indichiate l'autore e la fonte e lo facciate a scopo di studio e documentazione e non a scopo commerciale.

  • Ogni violazione del copyright è reato e può essere punita secondo le leggi in vigore.

  • Copiare un testo e ripubblicarlo (anche solo parzialmente) da un'altra parte in internet è molto facile, ma è altrettanto facile scoprire un testo rubato in questa maniera: ci sono dei motori di ricerca specializzati che scovano il plagio in cinque secondi.

Per fare la vostra richiesta:

>> cliccate qui <<

Vedi anche:

Elenco di tutte le tesi di laurea
Tesi su Lingua, letteratura, cultura e storia tedesca.

Iscrivetevi gratuitamente:

Per essere sempre aggiornati sulle novità!

Indici di tutte le pagine di questo sito:

Sulla Germania e i tedeschi

Sulla lingua tedesca

Sulla letteratura e cultura tedesca

La libreria
di questo sito


Libri in tedesco
da amazon.de


Libri in tedesco
da webster.it


Libri usati e d'antiquariato


Corsi di tedesco, eserciziari, grammatiche


Traduzioni professionali


250 biglietti da visita - gratis


Tutto per il
vostro viaggio
in Germania



La Germania in Facebook


Dello stesso webmaster sono:

Deutsches Italienportal - www.reise-nach-italien.de

Portale italiano sull'Austria - www.viaggio-in-austria.it