Letteratura e cultura tedesca

Heinrich Heine: vita e opere

Condividere su Facebook
Heinrich Heine (1797 - 1856)
Heinrich Heine (1797 - 1856)
ritratto del 1831 (a 34 anni)
pittore:  Moritz Daniel Oppenheim
1797-1814
Il 13 dicembre 1797 Heine nasce a Düsseldorf con il nome Harry Heine; prima studia in una scuola privata ebraica, dopo in un liceo.
1806 - 1813
Durante le guerre napoleoniche Düsseldorf è occupata dalle truppe francesi.
1814
Per problemi finanziari del padre Heine deve abbandonare la scuola senza fare la maturità.
1816 - 1817
Lavora nella banca di suo zio, si innamora della figlia dello zio. Pubblicazione delle prime poesie in una rivista di Amburgo.
1819 - 1825
Studia giurisprudenza a Bonn, Göttingen e Berlino.
1820
Pubblica il primo lavoro in prosa "Die Romantik" (Il romanticismo) nella rivista Rheinisch-Westfälischer Anzeiger.
1821
Trasferimento a Berlino, pubblicazione della poesia Tassos Tod (Morte di Tasso) e il primo libro Gedichte (Poesie). Le prime poiesie di Heine rivelano tratti in comune con la lirica del romanticismo, movimento col quale Heine ebbe però un rapporto controverso, improntato più al rifiuto che all'ammirazione.
1822
Heine diventa socio nel Verein für Kultur und Wissenschaft der Juden (Associazione per cultura e scienza degli ebrei). Briefe aus Berlin (Lettere da Berlino) pubblicate nel giornale Rheinisch-Westfälischen Anzeiger.

Ritratto di Heine a 32 anni
disegno: Franz Theodor Kugler
1824
Viaggio nello Harz dove Heine (26 anni) incontra Goethe (73 anni) le cui opere Heine ammira molto. Ma entrambi rimangono delusi da questo incontro, i due caratteri sono molto diversi.
1825
Dato che come ebreo non avrebbe potuto lavorare come avvocato, si converte al cristianesimo (protestante), cambia nome da Harry Heine in Heinrich Heine; si laurea in giurisprudenza.
1826 - 1827
Il viaggio nello Harz di due anni prima diventa un libro: Harzreise,. I resoconti di viaggio di Heine sono talvolta lirici e talvolta satirici e contengono sempre ampie riflessioni su argomenti morali e politici. L'anno dopo esce il libro di poesie Buch der Lieder (Libro dei canti).
L'originalità e il fascino dei versi di Heine consiste nella liricità romantica della sua poesia e, nello stesso tempo, nell'opposto, cioè nel negare ogni sentimentalismo, utilizzando le forme romantiche con ironia e realismo.
1828
Heine fa un viaggio in Italia e scrive il diario Reise nach Italien (Viaggio in Italia), primo dei quattro volumi in prosa delle impressioni di viaggio (1826-1831). Nello stesso anno muore il padre.
1830
In questo periodo Heine che prima era un liberale antifeudale diventa un democratico rivoluzionario.
1831
Per evitare la censura e per trovare un clima politico più congeniale Heine si trasferisce a Parigi dove lavora come corrispondente per alcuni giornali tedeschi, in particolare per il quotidiano Allgemeine Zeitung, uno dei più importanti della Germania.
1832
Inizia a soffrire di una malattia dei nervi.
1833
Scrive Die romantischa Schule (La scuola romantica), un'opera in prosa in cui si nota l'influsso del filosofo francese Saint-Simon, un democratico e anti-feudale.

Mathilde, la moglie di Heinrich Heine
foto: Autore sconosciuto
1834
Heine si innamora di Eugenie Crescentia Mirat (detta Mathilde) che più tardi diventerà sua moglie.
1835
Le opere di Heine e quelli degli altri intellettuali del movimento Giovane Germania vengono vietate in Prussia e in altri stati della Germania e questo causa a Heine gravi difficoltà economiche, cui può far fronte solo grazie all'aiuto del governo francese. Negli anni successivi Heine continua a scrivere per il giornale Allgemeine Zeitung e per altre riviste.
1841
Heine si sposa con Eugenie Crescentia Mirat; inizia l'amicizia con Carlo Marx.
1844
Heine pubblica una delle sue opere più famose Deutschland. Ein Wintermärchen (Germania. Una favola invernale), un satirico diario di viaggio, politicamente piuttosto esplicito e radicale. Infatti, il libro viene quasi subito vietato e il re della Prussia emette addirittura un mandato di arresto per Heine che di conseguenza non può più tornare in Germania.
1845
Si aggrava lo stato di salute di Heine che è colpito da una grave forma di atrofia muscolare, che lo conduce progressivamente alla paralisi.
1847
Esce Atta Troll, in cui Heine confonta, in maniera ironica, la pigrizia dell'uomo con la voglia infrenabile di liberta di un orso che è l'eroe di quest'opera.

Heine nella sua "Matratzengruft"
fonte: wellcomeimages.org
1848 - 1856
La malattia costringe Heine a letto che egli chiama Matratzengruft (tomba di materassi).
1851
Nonostante i gravi problemi di salute Heine scrive proprio di questi anni alcune delle sue opere più significative, come il ciclo poetico del Romanzero. Nello stesso anno pubblica il balletto Der Doktor Faust. Ein Tanzpoem (Il dottor Faust. Poema danzato) - che viene prontamente vietato in Prussia e in Austria.
1854
Heine comincia a scrivere le proprie memorie che testimoniano un suo riavvicinamento alla fede religiosa, anche se continua a rifiutare tutte le confessioni religiose, compresa quella ebraica.
1856
Heine morì il 17 febbraio 1856 a Parigi e venne sepolto nel cimitero di Montmartre.

Altre pagine su Heine:


Heine in libreria online:

Le opere di Heine    Le opere di Heine    Le opere di Heine    Le opere di Heine
Opere di Heine
biografie e saggi

Per approfondire:

Breve storia della letteratura tedesca
Zmegac, Skreb, Sekulic: Breve storia
della letteratura
tedesca
Letteratura tedesca - secoli ed epoche
Luca Crescenzi:
Letteratura
tedesca
secoli ed epoche
La letteratura tedesca
Marino Freschi:
La letteratura
tedesca
.
Storia della letteratura tedesca
Anton Reiniger:
Storia della
letteratura
tedesca
Guida alla letteratura tedesca, 1945-2017
Autori vari: Guida
alla letteratura
tedesca
1945-2017
Atlante della letteratura tedesca
F. Fiorentino
e G. Sampaolo:
Atlante della letteratura tedesca
Corso di letteratura tedesca. Per le Scuole superiori
L. Martinelli Stelzer:
Corso di letteratura tedesca. Per le Scuole superiori
Letteratura tedesca - manuale per l'università
Eugenio Spedicato:
Letteratura tedesca
Manuale per
l'università

Libri in lingua tedesca - classici    Libri in lingua tedesca - classici    Libri in lingua tedesca - classici    Libri in lingua tedesca - classici    Libri in lingua tedesca - classici
Libri in lingua tedesca
- testi classici -

Per ulteriori risorse:

Archivio online di tesi di laurea e tesine
Archivio online
di tesi di laurea e tesine


Scrivi qui un commento...
Finora non ci sono commenti

Scopri di più su:

Letteratura tedesca
La letteratura tedesca
Letteratura austriaca
La letteratura austriaca
Germania-shop
Germania-shop:
Libri, film, musica, T-shirt,
vestiti e prodotti tipici tedeschi
La Germania in Facebook
"Mi piace la Germania"
un gruppo di Facebook
vivace e simpatico

Impara il tedesco online e su dispositivi mobili
Impara il tedesco online
e su dispositivi mobili
Traduzioni in 80 lingue
Traduzioni in 80 lingue
consegna in 24h

Newsletter: per essere sempre aggiornati sulle novità!


Copyright, privacy, contatto