www.viaggio-in-germania.de

Viaggio in Germania - Letteratura e cultura tedesca

Heinrich Bll: "Opinioni di un clown"

Heinrich Bll -
vita e opere

Diario d'Irlanda

Opinioni di un clown

L'onore perduto di Katharina Blum

Heinrich Bll

Gnter Grass

Friedrich Drrenmatt

Peter Weiss

Doris Drrie

Friedrich Christian Delius

Thomas Bernhard

Christoph Ransmayr

Helga Schneider

Inge Deutschkron

Herta Mller

Reiner Kunze

Brigitte Burmeister

La letteratura
nella DDR

Letteratura tedesca: secoli ed epoche

Luca Crescenzi:
Letteratura tedesca - secoli
ed epoche


Altri libri sulla letteratura tedesca

Home > Letteratura tedesca > Letteratura dopo il 1945 > Heinrich Bll > Opinioni di un clown

"Opinioni di un clown" uno dei romanzi pi discussi di Bll: la critica della societ tedesca del dopoguerra aspra e non pu lasciare indifferente. Qui una breve presentazione.


La copertina dell'edizione tedesca del romanzo

Lasciato dalla donna con cui conviveva per motivi legati alla morale cattolica il pantomime Hans Schnier subisce un crollo psicologico che comporta anche al suo declino artistico. Scettico nei confronti dei compromessi e delle convenzioni sociali, Schnier, figlio di una famiglia molto ricca, preferisce, davanti all'esperienza dell'abbandono e alle delusioni professionali, continuare a vivere come un clown onesto piuttosto di diventare un ipocrita. Il racconto del protagonista copre un arco di poche ore, continuamente interrotte da ricordi che alla fine diventano una forte accusa contro la famiglia, la societ e la chiesa, filtrata da un'ironia spesso amara e provocatoria.

Leggendo le "Opinioni di un clown" (1963) in cui Bll esprime una critica molto aspra sullo stato morale della societ tedesca del dopoguerra, possono venire in mente due immagini: la prima quella del buffone di corte, quella figura presente nelle corti medievali che aveva il compito di divertire il sovrano in tutti i modi, compreso il diritto di dirgli in faccia anche le verit pi scomode e persino di offenderlo. E il clown di Bll non risparmia ai suoi interlocutori le verit scomode spesso al limite dell'offesa. Ma il Hans Schnier, il personaggio creato da Bll, un clown che non diverte pi, un uomo disperato sull'orlo di un fallimento personale e professionale.

Tutto il romanzo si concentra nello spazio di una serata, in una serie di incontri e telefonate con cui il pantomime Hans Schnier cerca di trovare soldi e soprattutto informazioni su dove si trovava la sua amata Maria che vuole riavere a tutti i costi. Ma nonostante l'aggressivit verbale e la sfrontatezza con cui affronta le persone, Hans non per niente una persona aggressiva: "io sono un povero diavolo molto semplice, sincero e privo di complicazioni" si autodefinisce. E una delle persone con cui litiga gli dice: "La cosa pi grave che lei un innocente, vorrei dire quasi un puro".

La seconda immagine evocata dal clown il bambino: il clown puro, innocente e sincero come un bambino. "Siate come i bambini e il paradiso sar vostro", disse Ges. Da una parte il romanzo rappresenta la critica pi dura della Chiesa cattolica che Bll ha mai espresso, dall'altra parte questa critica viene espressa da un personaggio, il clown, che pur essendo n cattolica n protestante, nelle sue opinioni sempre profondamente cristiano. Nei suoi tentativi di riavere Maria testardo come un bambino, niente lo fa infuriare di pi dei ripetuti consigli del tipo: "Cerca di farti una ragione e comportati da persona adulta" che sente da tutte le parti. Con una certa autoironia il clown dice di se stesso: "Il pi terribile dei miei mali la predisposizione alla monogamia". Vuole Maria e nessun'altra. Accusa l'ambiente cattolico che Maria frequentava di averla portata via da lui e di averla condotta all'"adulterio" sposando un'altro, uno che ben radicato nella gerarchia cattolica.

Hans figlio di una delle famiglie pi ricche e potenti della Renania degli anni 60 del secolo scorso e in questo ambiente trova altri obiettivi per le sue accuse: si ricorda perfettamente il passato nazista delle persone con cui parla e che in quell'epoca ancora molto vicino, e non disposto n a dimenticare n a perdonare. Questi ricordi attraversano tutto il romanzo, lo fanno diventare un’accusa molto dura contro gli opportunisti e i falsi convertiti che si trovano anche nei ranghi pi alti della societ.

Le opinioni del clown sono di un moralismo incorruttibile e intransigente, ma in quanto clown Hans rimane un accusatore isolato e disperato. Quando, alla fine, non riesce n a trovare soldi per la sopravvivenza, n un modo per ritrovare la sua amata Maria si dipinge come un clown e si mette seduto a terra davanti alla stazione centrale di Bonn mendicando e cantando canzoni religiose.

Una fine atroce e disperata, ma proprio per questo una condanna senza appelli della societ bigotta e falsa degli anni del cosiddetto “miracolo economico” della Germania. Questo romanzo di Bll del 1963 forse il pi aspramente discusso, ha trovato critiche durissime, non solo negli ambienti politici e cattolici, ma anche in quelli letterari. Da all’altra parte ha suscitato anche molti consensi: il libro tra quelli pi venduti di Bll e dal libro stato tratto anche un film di successo.

Heinrich Bll in libreria:

Opinioni di un clown
di Heinrich Bll

Per saperne di pi

Ansichten eines Clowns
von Heinrich Bll

Per saperne di pi
 

Vedi anche:

La letteratura tedesca dopo il 1945
Heinrich Bll, Gnter Grass, Friedrich Drrenmatt, Ilse Aichinger, Friedrich Christian Delius, Christoph Ransmayr, Katharina Werner, Christine Grn, Helga Schneider, Christa Wolf, Rainer Kunze, Thomas Brussig, Brigitte Burmeister e altri ancora.  [capitolo]
Arte, cultura, musica, cinema e filosofia - made in Germany
La pittura tedesca, il cinema che parla tedesco, la filosofia da Paracelso a Lutero a da Nietzsche a Freud. La musica da Mozart e Beethoven fino alla musica rock, pop e techno di oggi. Scambi culturali italo-tedeschi.
[capitolo]

Iscrivetevi gratuitamente:

Per essere sempre aggiornati sulle novit!

Indici di tutte le pagine di questo sito:

Sulla Germania e i tedeschi

Sulla lingua tedesca

Sulla letteratura e cultura tedesca

La libreria
di questo sito


Libri in tedesco
da amazon.de


Libri in tedesco
da webster.it


Libri usati e d'antiquariato


Traduzioni professionali


250 biglietti da visita - gratis


Tutto per il
vostro viaggio
in Germania