www.viaggio-in-germania.de

Viaggio in Germania - Come sono i tedeschi?

"Piccolo viaggio nell'anima tedesca"

Quanto sono strani i tedeschi!

Libri su tedeschi
e italiani

I tedeschi amano gli italiani, ma...

Piccolo viaggio nell'anima tedesca

Cucina tedesca
e austriaca

Natale in Germania

Carnevale alla tedesca

L'Oktoberfest di Monaco

I tedeschi sono tutti ubriaconi?

Sport in Germania

I tedeschi dell'est e quelli dell'ovest

I giorni festivi in Germania

Come si salutano i tedeschi?

Le italiane sui tedeschi

Le tedesche sugli italiani

Volete conoscere dei tedeschi?

Germania. Guida illustrata. Mondadori

Mondadori:
Guida della Germania


Altre guide della Germania

Home > Tedeschi > Piccolo viaggio nell'anima tedesca

Presentazione del libro di Vanna Vannuccini e Francesca Predazzi.

La presentazione della casa editrice:

Li guardiamo sempre, i nostri vicini tedeschi, con un misto di ammirazione e timore. Esatti, efficienti, potenti. I boschi più verdi. Le città più silenziose. Le case più belle del mondo. La scienza, la poesia, la filosofia. Una lingua difficile, ma capace di vertiginose sottigliezze concettuali e di un infallibile dettaglio. Artefici di una riunificazione che non ha pari nella storia, chi sono dunque questi cugini di un'Europa in crisi d'identità, ieri soldati della più orribile tragedia militaristica, oggi pacifisti assoluti? Questo libro, oltre a essere una brillante escursione tra le espressioni più significative della mentalità tedesca, è anche un invito a capire gli altri per capire se stessi, fuori dai luoghi comuni e da quelle barriere di stato che non ci sono più e che qualcuno vorrebbe ancora riproporre. Per sentirsi a casa a Berlino, come a Parigi o a Londra. Per vedere con gli occhi dei nostri vicini quanto profonda sia stata la ferita dell'Olocausto e quanto incerto appaia il futuro: a loro, come a noi.

Il mio commento:

Spiegare l'anima di un popolo è un compito arduo, farlo in 139 pagine quasi azzardato. Ma le due autrici, inviate speciali in Germania di "La Repubblica" e di "La Stampa", hanno trovato un approccio decisamente originale per affrontare questo difficile obbiettivo. Il loro punto di partenza è la lingua tedesca, la sua mania per le sottigliezze, la sua precisione concettuale, la sua capacità (e l'assiduità dei tedeschi) di creare continuamente nuove parole che in altre lingue risultano spesso difficili da tradurre.

Ma niente paura, non è un libro sulla linguistica. Le due autrici prendono come esempio 15 parole tedesche, parole per lo più introvabili nei dizionari, ma molto di moda in Germania e molto significative per avvicinarsi a quello che hanno in mente: fornire dei pezzetti che possano comporre elementi significativi dell'anima di questo popolo. Queste parole sono - con in parentesi il significato (approssimativo) in italiano:

  • Weltanschauung (la visione del mondo),

  • Nestbeschmutzer (l'insozzatore del nido),

  • Querdenker (il pensatore laterale),

  • Schadenfreude (godere delle disgrazie altrui),

  • Zweisamkeit (la solitudine in due),

  • Vergangenheitsbewältigung (il confronto con il passato),

  • Männerfreundschaft (l'amicizia tra uomini),

  • Zweckgemeinschaft (l'unione per interesse),

  • Mitläufer (camminare quando l'altro cammina),

  • Feierabend (il riposo della sera),

  • Rechthaber (chi vuole sempre avere ragione),

  • Quotenfrauen (donne in quota),

  • Wanderweg (il sentiero per gite a piedi),

  • Unwort (la non parola),

  • Zeitgeist (lo spirito del tempo).

Ognuno di questi concetti rappresenta un modo di essere o di pensare, per ognuno di queste parole le due autrici citano dei testimoni, personaggi tedeschi più o meno famosi, descrivono delle situazioni tipiche della vita quotidiana o della vita pubblica che possano spiegare la sua importanza per lo spirito del paese e l'anima della sua gente. Confrontandosi con le parole, con le persone e con le situazioni, il lettore può capire molto della Germania, della sua storia e dei cambiamenti che hanno investito il paese negli ultimi vent'anni.

Ma, come scrivono le due autrici nell'introduzione del libro, "se tante cose stanno cambiando in Germania a una i tedeschi restano fedeli: all'importanza della parola. Nel mondo degli sms e delle barriere mediatiche riconoscere le cose dietro le parole appare sempre più difficile. I tedeschi non hanno perso questa capacità. Non a caso sono il popolo che legge di più in Europa e le fiere del libro sono nate qui. Sarà per via della tradizione romantica, per la quale solo il linguaggio poetico può penetrare a fondo la realtà, ma i tedeschi amano i toni letterali anche nelle situazioni più difficili. Mentre Dresda affogava sotto un'alluvione secolare, più di venti morti e migliaia di senzatetto in pochi giorni, lo "Spiegel", il più importante settimanale tedesco, titolò in copertina: Quando i fiumi annegano nell'acqua."

Un libro da non perdere!

Per ordinare il libro:

Piccolo viaggio nell'anima tedesca
di Francesca Predazzie e Vanna Vannuccini
139 pag.
casa editrice: Feltrinelli

Vedi anche:

Tutte le pagine sui tedeschi
Giudizi e pregiudizi, tradizioni popolari, tedeschi e italiani, la cucina tedesca, lo sport e molto altro ancora. [capitolo]
Tutte le pagine della libreria di questo sito
Letteratura tedesca, materiali per lo studio del tedesco, film di registi tedeschi, musica classica, rock e pop - tutto acquistabile online.

Iscrivetevi gratuitamente:

Per essere sempre aggiornati sulle novità!

Indici di tutte le pagine di questo sito:

Sulla Germania e i tedeschi

Sulla lingua tedesca

Sulla letteratura e cultura tedesca

Tutto per il
vostro viaggio
in Germania


La libreria
di questo sito


Corsi di tedesco, eserciziari, grammatiche


250 biglietti da visita - gratis


Traduzioni online


Mandare fiori in Germania


La Germania in Facebook


Dello stesso webmaster sono:

Deutsches Italienportal - www.reise-nach-italien.de

Portale italiano sull'Austria - www.viaggio-in-austria.it